Cultura Musica

Non è mica, il 28 ottobre la finale della quinta edizione

Non è mica, il 28 ottobre la finale della quinta edizione del contest

Dopo le tre fasi in streaming, il Concorso di scrittura su commissione torna sul palco.
A L’Asino che vola la finale dal vivo con 10 artisti. Valerio Zelli in giuria, Luca Guidi e Colandrea gli ospiti.

La quinta edizione di “Non è mica da questi particolari che si giudica un Cantautore”, concorso di scrittura di canzoni su commissione, giunge all’atto finale.

Dopo aver modificato il format adattandolo alla contingenza a cui la pandemia ha costretto lo spettacolo dal vivo, Non è mica torna sul palco.

Giovedì 28 ottobre a L’Asino che vola saranno 10 gli artisti a contendersi il premio finale:

  • Massimo Bartolucci
  • Carlotta Candida Nola
  • Daniele De Gregori
  • Maks
  • Edy Paolini
  • Peendarus
  • Alis Mata
  • Marcobalto
  • Leo Tenneriello
  • Sempreio
non-è-mica-la-finale

Obiettivo: supportare la diffusione della musica emergente

In un momento di difficoltà estrema per la musica dal vivo, il concorso ha cercato di ricreare una rete più amicale che competitiva tra gli artisti, così da favorire la nascita di collaborazioni e far proliferare gli scambi di pensiero attorno a un genere che rappresenta ormai la tradizione della musica italiana.

Con l’obiettivo di dare visibilità agli artisti emergenti e supportare la diffusione delle canzoni, per ognuna delle 3 fasi erano previsti 2 vincitori, che avevano accesso diretto alla serata live finale. 

Ai 6 vincitori si sono aggiunti 4 artisti scelti dall’organizzazione per un totale di 10 finalisti che, per tutto il mese di settembre, hanno lavorato alla scrittura di un brano a partire da una traccia eccezionale scelta per l’occasione: un frammento di “Vivo per lei“, celebre canzone degli O.R.O.

Quante notti al pianoforte
Dopo mille sere storte
A finire giù per strada
Gridando alla luna

Gli ospiti: Luca Guidi ed Emanuele Colandrea

Si tratta di una serata eccezionale per Non è mica, che torna sul palco a un anno e mezzo di distanza dall’ultima volta. Per festeggiare in musica, tanti gli ospiti previsti durante la serata. Tra questi Luca Guidi ed Emanuele Colandrea

Il 28 ottobre i 10 vincitori presenteranno la propria canzone e il vincitore riceverà il Premio Noteum del valore commerciale di 500 euro.

Con consistente in promozione YouTube e Spotify, partecipazione in qualità di ospite al programma “Open Space Live” curato da Vincenzo Santoro, intervista con la testata giornalistica The Parallel Vision, media-partner del concorso.

A giudicare i brani sarà una giuria di qualità composta da:

  • Valerio Zelli, autore di “Vivo per lei” e Presidente di giuria
  • Saverio Gerardi, producer e talent scout
  • Matteo Bruno, Presidente dell’etichetta Noteum
  • Igor La Fontana, gestore e direttore artistico de L’Asino che vola
  • Alessandro Sgritta, giornalista e critico musicale

I premi già assegnati

Questi i premi già raggiunti dai partecipanti:

  • Massimo Bartolucci sarà ospite del contest “Duel. Cantautori a confronto
  • Carlotta Candida Nola avrà a disposizione una sessione di registrazione al Cubo Rosso Recordings³
  • Daniele De Gregori, che è stato ospite al MEI – Meeting degli Indipendenti 2021 lo scorso 2 ottobre
  • Edy Paolini sarà ospite dell’iniziativa “La vetrina del disco” all’interno del Premio Bindi 2022 Maks e Peendarus, invece, potranno aprire un concerto all’interno della stagione 2021-2022 de L’Asino che vola

Il contest di canzoni su commissione

Ideato nel 2016 dal cantautore Carlo Valente e dall’interprete Eleonora Tosto, “Non è mica da questi particolari che si giudica un cantautore”, giocando nel nome con un celebre verso di Francesco De Gregori (ndr. La leva calcistica della classe ’68”), vuole riportare la parola al centro della canzone.

Attraverso gli “spunti” di autorevoli rappresentanti della poesia e della narrativa italiana contemporanea, il concorso, realizzato in collaborazione con Noteum, cerca di recuperare l’aspetto più artigianale della scrittura, privilegiando la parola come elemento narrativo ed emotivo. 

Informazioni

Organizzazione: Nico Maraja, Daniele Sidonio, Luca Iacovelli (Noteum), Carlo Valente, Eleonora Tosto.

L’Asino che Vola si trova in Via Antonio Coppi 12b. L’inizio della serata è previsto per le ore 21.30.

The Parallel Vision ⚭ ­_ Redazione)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: