Arte Cultura

Via a Sol Indiges, arte pubblica a Pomezia tra mito e futuro

Via al progetto Sol Indiges, arte pubblica a Pomezia tra mito e futuro

Sono iniziati lo scorso 9 marzo i lavori del progetto Sol Indiges – Arte pubblica a Pomezia tra mito e futuro, iniziativa a cura di Marcello Smarrelli che ha coinvolto gli artisti Agostino Iacurci e ivan.

Il progetto

Sol Indiges – Arte pubblica a Pomezia tra mito e futuro è un progetto del Comune di Pomezia in collaborazione con la Fondazione Pastificio Cerere, nato con la volontà di incrementare il patrimonio culturale della città attraverso un programma di interventi di urban art condiviso con le scuole medie del territorio.

Sono stati coinvolti:

  • Biblioteca comunale Ugo Tognazzi (Largo Catone)
  • Scuola secondaria di primo grado Orazio (via Fratelli Bandiera 27)
  • Scuola secondaria di primo grado Publio Virgilio Marone (via della Tecnica 3)
sole-rosso-sol-indiges

Che cos’è Sol Indiges

Sol Indiges è il nome del santuario dedicato al dio Sole progenitore di tutte le cose, sorto nel luogo dello sbarco di Enea, alla foce del Numico presso Lavinium, l’antica città di Pomezia.

Gli interventi artistici, che intendono riannodare il filo della storia contemporanea di Pomezia con quello del mito legato alle sue origini attraverso le figure di Enea e di Virgilio, rappresentano il contributo della città alle celebrazioni nazionali per il settecentesimo anniversario della morte di Dante.

Gli artisti

Agostino Iacurci (Foggia, 1986, vive e lavora a Berlino) e ivan (Milano, 1981, vive e lavora a Milano) sono artisti internazionalmente noti per le loro opere monumentali nello spazio pubblico.

I 2 protagonisti sono a Pomezia dallo scorso martedì 9 marzo (data di inizio dei lavori) per realizzare le loro opere sulle facciate della Biblioteca comunale Ugo Tognazzi, della Scuola secondaria di primo grado Orazio e della Scuola secondaria di primo grado Publio Virgilio Marone.

L’inaugurazione delle opere è stata programmata per lunedì 29 marzo 2021.

Informazioni

Enti promotori:
Comune di Pomezia in collaborazione con la Fondazione Pastificio Cerere

In collaborazione con:
Museo Archeologico Lavinium e Biblioteca Comunale Ugo Tognazzi

The Parallel Vision ⚭ ­_ Redazione)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: