Cultura

A lezione di antimafia gli studenti della periferia romana

“Dona un’ora”, a lezione di antimafia gli studenti della periferia romana

Roma Capitale e Associazione Nazionale Magistrati Roma lanciano progetto “Dona un’ora: a lezione di antimafia” nelle scuole di periferia.

È stato infatti firmato un Protocollo di Intesa per l’attivazione di un progetto che prevede la realizzazione di un ciclo di lezioni rivolte a studenti delle scuole di primo e secondo grado della periferia romana su tematiche quali la mafia e il ruolo che le istituzioni possono svolgere per farvi fronte.

“Importante promuovere la cultura della legalità”

Il nostro lavoro nelle periferie continua con grande determinazione” dichiara la sindaca di Roma, Virginia Raggi.

Questi corsi nelle scuole sono un ottimo modo per coinvolgere i nostri ragazzi e per dare loro strumenti adeguati per essere cittadini consapevoli.

È importante promuovere tra i più giovani la cultura della legalità e i valori dell’antimafia“.

Ringrazio la delegata di Roma Capitale alle periferie Federica Angeli per l’impegno con cui ha lavorato a quest’iniziativa”.

I corsi e le lezioni

“La Giunta distrettuale della Anm Roma è fortemente impegnata a promuovere e sostenere le iniziative a tutela delle giovani generazioni, nella convinzione che la cultura e i saperi siano l’antidoto più potente contro qualsiasi forma di criminalità oltre che fondamentale strumento per formare cittadini liberi e consapevoli”, commenta Emilia Conforti dell’Associazione Nazionale Magistrati Roma.

I corsi prevedono delle lezioni che affronteranno varie tematiche: come ad esempio la lotta alla mafia raccontata da chi ogni giorno la porta avanti, oppure le inchieste giornalistiche che hanno contribuito a smascherare storie di corruzione e criminalità.

Le lezioni saranno tenute da magistrati, giornalisti e rappresentanti di associazioni anti-mafia.

Dona un’ora” è uno dei 2 Protocolli d’Intesa firmati recentemente da Roma Capitale per la creazione di corsi dedicati ai giovani delle periferie romane.

La Sindaca infatti aveva già siglato con il Segretario Generale della Federazione nazionale della Stampa italiana Raffaele Lorusso un Protocollo per l’attivazione di corsi di giornalismo dedicati ai giovani.

Il progetto si chiama “Missione reporter” e prevede la realizzazione di corsi gratuiti di giornalismo rivolti a ragazze e ragazzi, tra i 12 e i 18 anni, che abitano nelle periferie romane.

The Parallel Vision ⚭ ­_ Redazione)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: