Arte Cultura

“Prove di R(i)esistenza” fino a dicembre da Baruchello

“Prove di R(i)esistenza” fino a dicembre da Fondazione Baruchello

Le inquietudini pandemiche del 2020 hanno reso tangibile la necessità di prendersi cura dell’imprescindibile rete di relazioni che vincola individui, società, ecologia.

Prove di R(i)esistenza” presenta pratiche artistiche che, attraverso una metodologia fondata su ricerca, processualità e forme di partecipazione e collaborazione, coltivano nuove forme di consapevolezza etica sia individuale che condivisa.

Gli artisti invitati Laura Cionci, Danilo Correale, Salvatore Iaconesi, Oriana Persico e takecare da anni lavorano per attivare strategie in grado di generare un ripensamento collettivo ed orizzontale di nozioni chiave del nostro tempo quali il corpo, il lavoro, la tecnologia, l’ecologia. 

medusa-rosso-blu-painting-tentacoli
(Laura Cianci, “Jellyfishpower”)

Il progetto

Aprendo il percorso espositivo con una biblioteca come luogo di idee, conversazione e scambio, il progetto coinvolge il pubblico in una serie di esperienze che invitano a riformulare la dimensione affettiva, creativa, interpersonale, oltre che intellettuale e corporea:

  • l’installazione immersiva di Danilo Correale in cui immaginare attraverso l’ipnosi una società post-lavoro
  • gli intimi scenari naturali di Laura Cionci che invitano ad una riflessione sulle potenzialità energetiche umane
  • il ripensamento in forma rituale di Salvatore Iaconesi e Oriana Persico dei dati prodotti quotidianamente dalle tecnologie digitali
  • le sperimentazioni di takecare di riscrittura del linguaggio e dei movimenti corporei in relazione alla natura

Nel corso della mostra gli artisti terranno presso la Fondazione Baruchello workshop e incontri, che coinvolgeranno direttamente il pubblico nelle pratiche e ricerche presentate dall’esposizione, al fine di coltivare nuove forme di socialità e condivisione dei saperi.

Parte integrante del progetto, a conclusione dello stesso, è la pubblicazione di un saggio che la Fondazione Baruchello ha voluto promuovere per sviluppare una riflessione su nuovi orizzonti critici ed istituzionali, in risposta allo stato di crisi internazionale del 2020. 

La mostra “Prove di R(i)esistenza” si inserisce all’interno del progetto Summer Show, vincitore dell’Avviso Pubblico “Estate Romana 2020-2021-2022” e fa parte di ROMARAMA 2020, il palinsesto culturale promosso da Roma Capitale


INFO MOSTRA

– Titolo:
“Prove di R(i)esistenza”

– A cura di:
Ilaria Conti

– Dove:
Fondazione Baruchello
Via del Vascello 35

– Durata:
Fino al 19 dicembre

– Orario visita:
Dal lunedì al sabato ore 16-19. Visite guidate: il venerdì alle ore 17

– Biglietti:
Ingresso su appuntamento

– Info:
info@fondazionebaruchello.com

L’esposizione è ad ingresso libero su prenotazione. Gli ingressi saranno contingentati e regolati nel rispetto delle normative di sicurezza attualmente in vigore. 

(© The Parallel Vision ⚭ ­_ Redazione)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: