ambiente Cultura

Macchine mangiaplastica, 17 entro dicembre nei mercati


Macchine mangiaplastica, 17 entro dicembre nei mercati rionali

Al via le attivazioni delle macchinette mangiaplastica per la raccolta e il riciclo delle bottiglie in PET nei mercati cittadini, come previsto dall’accordo sottoscritto a settembre da Roma Capitale e Coripet.

La prima ad essere stata installata è stata quella nel mercato della Magliana, Municipio XI, alla presenza della Sindaca Virginia Raggi che ha inaugurato l’ecocompattatore nell’ambito dell’iniziativa “Riciclami al mercato… e sarai premiato!”, portata avanti con il consorzio Coripet.

bottiglie-plastica-tappi-plastic-bottle

“Anche un piccolo incentivo per fare la spesa”

La logica di raccolta e riciclo è quella del “bottle to bottle”: i materiali raccolti avranno nuova vita, in vista dell’obiettivo europeo fissato al 2025 di produrre bottiglie contenenti un 25% di PET riciclato (R-pet).

Dopo le stazioni metro le macchinette mangiaplastica arrivano nei mercati di Roma: tutela dell’ambiente, cultura del riciclo e anche un piccolo incentivo per fare la spesa nei nostri rionali” ha detto la Raggi.

Questo progetto ha avuto molto successo nelle metropolitane, tanto che a sole 3 settimane dalla riattivazione delle macchinette nelle stazioni dopo il lockdown, sono state raccolte ben 67mila bottiglie“.

Entro il mese di dicembre, saranno 17 gli ecocompattatori attivi nei mercati rionali“.

1 euro di sconto ogni 100 bottiglie

Il progetto, analogo a quello già sperimentato con successo nelle stazioni della metropolitana di Roma, prevede una premialità: conferendo 100 bottiglie, i cittadini avranno diritto a 1 euro di sconto sulla spesa presso i banchi aderenti alla campagna, a fronte di una spesa minima di 5 euro. 

Il meccanismo è semplice: per avere un codice utente, basta scaricare l’app Coripet per Android e iOS, disponibile su Google Play e App Store, oppure richiedere la card Coripet presso il mercato. 

Oltre agli opuscoli informativi all’interno del mercato, durante i primi giorni di attivazione i cittadini avranno a disposizione un servizio hostess per le informazioni sulle modalità del progetto e il funzionamento degli ecocompattatori: che tipo di bottiglie conferire, come farlo e come accumulare punti per ricevere lo sconto sulla spesa. 

“Rilanciamo a tutto tondo le realtà dei mercati rionali”

L’attivazione degli ecocompattatori nei mercati romani è doppiamente significativa: da un lato sensibilizza i cittadini alla buona pratica del riciclo, dall’altro rappresenta un vantaggio commerciale nel fare la spesa fra i banchi dei nostri rionali” spiega l’Assessore allo Sviluppo economico, Turismo e Lavoro Carlo Cafarotti.

Quella dei mercati è una realtà su cui puntiamo e che stiamo rilanciando a tutto tondo: strutturalmente, con investimenti e riqualificazioni, e concettualmente, come punti di riferimento per la città”.

I prossimi mercati coinvolti

Nei prossimi giorni ed entro il mese di dicembre, oltre che nel mercato della Magliana, le macchinette mangiaplastica saranno attivate anche nei seguenti mercati di Roma:

  • Trieste
  • Prati
  • Grottaperfetta
  • Montagnola
  • Tuscolano III
  • Nuovo Cinecittà
  • Appagliatore
  • Laurentino
  • Latino
  • Casilino 23
  • Italia
  • Casal de Pazzi
  • Irnerio
  • Platani
  • Borgo Ticino

The Parallel Vision ⚭ ­_ Redazione)

2 commenti

  1. A parte il fatto che al mercato ci vado senza che mi inviti la sindaca, una domanda me la pongo: vale la pena fare la fila (cioè assembramento) a una macchinetta mangiabottiglie per un centesimo a bottiglia? No. Quindi non sventoliamo il risparmio ai quattro venti come sta facendo perché credo che nessuno di noi abbia bisogno (non ancora) di elemosina, né tanto meno da lei. Sarebbe quindi più onesto ed educativo installare queste macchine ma che non diano alcun soldo, al massimo possono dire Grazie. E comunque, dopo. Dopo dopo, quando ci potremo assembrare anche noi 🙂

    Piace a 1 persona

    1. Ciao Emma, grazie! 🙂 Probabilmente è solo un piccolo incentivo per chi invece al mercato non ci è mai stato e non ha mai pensato di fare la spesa lì.
      Queste macchinette erano già presenti in alcune stazioni della metropolitana e adesso sono anche nei mercati. Speriamo ce ne siano sempre di più in giro, perché la cosa importante è evitare che milioni di bottiglie di plastica inquinino la città e quindi il Paese. Speriamo di arrivare un giorno a una città completamente plastic-free ❤ Un abbraccio grande!

      Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: