Arte Cultura

“La lezione di Raffaello” continua al Complesso Capo di Bove

“La lezione di Raffaello” continua al Complesso Capo di Bove sull’Appia Antica

Fino al 29 novembre si tiene al Complesso di Capo di Bove sull’Appia Antica la mostra “La lezione di Raffaello. Le antichità romane“.

L’esposizione sviluppa attraverso 29 opere tra dipinti, incisioni, libri e disegni i contenuti della lettera concepita e stesa insieme a Baldassarre Castiglione da Raffaello Sanzio (Urbino 1483-1520 Roma) per papa Leone X nel 1519.

La mostra, curata da Ilaria Sgarbozza, è promossa dal Parco Archeologico dell’Appia Antica con l’organizzazione di Electa e il sostegno del Comitato Nazionale per le celebrazioni dei 500 anni dalla morte di Raffaello.

fornarina-raffaello-dipinto-people-painting-men-women
Filippo Bigioli, La Fornarina visita Raffaello, 1855, San Severino Marche, Galleria comunale d’arte moderna,  olio su tela, cm. 120 x 173. Crediti: Courtesy Comune di San Severino Marche

La mostra

A partire dal celebre scritto – riprodotto su uno schermo che ne consente lo sfoglio e l’ascolto – le opere esposte raccontano la consacrazione internazionale di Raffaello come padre della moderna cultura della tutela del patrimonio monumentale, archeologico e artistico.

Sono infatti gli allievi diretti e indiretti – tra essi l’antiquario e architetto napoletano attivo a Roma alla metà del ‘500 Pirro Ligorio, ma in mostra anche l’esempio di Ingres – che portano a compimento i progetti “antiquari” del grande artista prematuramente scomparso.

I saggi pubblicati nel catalogo, edito da Electa, supportano e approfondiscono il racconto della mostra.

Il luogo

Il Complesso di Capo di Bove è un importante presidio dell’attività di tutela archeologica e paesaggistica, svolta dallo Stato attraverso il Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo.

Per questo motivo è luogo adatto a ospitare la mostra che riflette sull’eredità culturale dell’Urbinate, a partire proprio dalla celebre Lettera a Leone X, caposaldo della tutela, testo di riferimento per la cultura umanistica e fondamentale lascito per gli artisti e gli architetti chiamati al confronto con il patrimonio dell’antichità.


INFO MOSTRA

– Titolo:
“La lezione di Raffaello. Le antichità romane”

– A cura di:
 Ilaria Sgarbozza

– Dove:
Complesso di Capo di Bove
Via Appia Antica 222

– Durata:
Fino al 29 novembre

– Orario visita:
Dal giovedì alla domenica dalle 9 alle 18.30 (ora legale) e dalle 9 alle 17 (ora solare)

– Biglietti:
Ingresso libero

– Info:
parcoarcheologicoappiaantica.it

(© The Parallel Vision ⚭ ­_ Redazione)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: