libri

#Libri: Khan-Cullors, “La storia di Black Lives Matter”

Esce finalmente in traduzione italiana "Quando ti chiamano terrorista. La storia di Black Lives Matter", un libro centrale nella definizione del nuovo movimento per i diritti civili e umani dei neri d’America.

Libri: Khan-Cullors, “Quando ti chiamano terrorista. La storia di Black Lives Matter”

Esce finalmente in traduzione italiana un libro centrale nella definizione del nuovo movimento per i diritti civili e umani dei neri d’America. 

Cresciuta da una madre single in un quartiere povero di Los Angeles, Patrisse Khan-Cullors ha vissuto in prima persona il pregiudizio e la persecuzione della polizia nei confronti degli afroamericani.

Deliberatamente e spietatamente presi di mira da un sistema di giustizia criminale a difesa dei privilegi dei bianchi, essi sono, senza alcuna giustificazione, schedati solo per il colore della loro pelle e brutalizzati dalle forze dell’ordine.

Nel 2013, quando l’uomo che ha ucciso il diciassettenne Trayvon Martin è stato assolto da ogni accusa, 3 donne – Alicia Garza, Opal Tometi e Patrisse Khan-Cullors – si sono riunite per dare una risposta attiva e concreta al razzismo sistemico responsabile della morte di un numero assolutamente ingiustificato di afroamericani, donne e uomini, disarmati e innocenti.

Hanno semplicemente detto: “Black Lives Matter“, la vita dei neri conta. L’hanno tradotto in un hashtag e da quel momento il loro messaggio si è diffuso, in maniera inarrestabile, in tutto il mondo, indicando una nuova frontiera di lotta e liberazione. 

Per questo, sono state etichettate terroriste e considerate una minaccia per l’America quando, in realtà, queste donne coraggiose e amorevoli hanno semplicemente iniziato a chiedere conto di soprusi e ingiustizie. 

patrisse-khan-cullors-asha-bandele-la-storia-di-black-lives-matter-quando-ti-chiamano-terrorista

Patrisse: una sopravvissuta

Sostenendo i diritti umani di fronte al razzismo violento, Patrisse è una sopravvissuta. Ha trasformato il suo dolore personale in azione politica dando voce a un popolo discriminato e a un movimento alimentato dalla sua forza nel ricordare al suo Paese – e al mondo – che Black Lives Matter, la vita dei neri conta. 

In questo resoconto di sopravvivenza, forza e resilienza, Patrisse Khan-Cullors e la pluripremiata autrice e giornalista asha bandele raccontano la storia personale che ha portato Patrisse a diventare ciò che è.

Il suo è un grido di battaglia che invita tutti noi a non distogliere lo sguardo. 

La prefazione del libro è firmata da Angela Davis. Traduzione di Massimo Vizzaccaro e Chiara Midolo.

Le autrici

Patrisse Khan-Cullors

Patrisse Khan-Cullors è un’artista, agitatrice culturale, organizzatrice e combattente per la libertà di Los Angeles.

Cofondatrice di Black Lives Matter e fondatrice di Dignity and Power Now, ha ricevuto numerosi riconoscimenti per il suo attivismo, come il Sydney Peace Prize.

Nominata dal Los Angeles Times leader dei diritti civili per il 21esimo secolo, è una delle cento più importanti personalità afroamericane secondo la rivista The Root.

Nel 2015 è stata nominata NAACP History Maker.

Oltre a tenere conferenze in tutto il mondo, ha insegnato presso l’Otis College of Art and Design a Los Angeles e attualmente dirige il Social and Environmental Arts Practice Master al Prescott College.

La città di Los Angeles ha dichiarato il 2 febbraio come Patrisse Cullors Day

asha bandele

asha bandele, autrice del bestseller mondiale “The Prisoner’s Wife“, personalità carismatica e intellettuale a tutto tondo, ha ricevuto numerosi premi e riconoscimenti per la sua attività di giornalista, scrittrice, poetessa e attivista.

Ex redattrice-capo della rivista Essence, ha lavorato come direttrice della Drug Policy Alliance.

Scheda del libro

  • Patrisse Khan-Cullors – asha bandele, “Quando ti chiamano terrorista. La storia di Black Lives Matter
  • Edizioni: Ottotipi
  • Pagine: 240
  • Euro: 22,00
  • Codice ISBN: 978-88-942910-7-0

Ottotipi Edizioni

Ottotipi è una piccol(issim)a casa editrice indipendente, diretta da Vincenzo Martorella.

Libri già pubblicati

  • ASPETTARE VALEVA LA PENA, Mo Daviau (ed. or. St. Martin’s Press)
  • STORIA DELL’UNO E DELL’ALTRO, Gianluca Minotti
  • 22/, di Mauro Angeloni
  • PER LA FINE DEL TEMPO, Rebecca Rischin (ed. or. Cornell Unversity Press)
  • ASCOLTARE/SCRIVERE. MANUALE (IMPROPRIO E ANTOLOGICO) DI CRITICA MUSICALE, Vincenzo Martorella, prefazione di Ernesto Assante
  • QUANDO TI CHIAMANO TERRORISTA. LA STORIA DI BLACK LIVES MATTER, Patrisse Khan-Cullors e asha bandele (ed. or. St. Martin’s Press). Prefazione di Angela Davis

Prossime uscite

  • LA SCIMMIA RETORICA, Henry Louis Gates jr. (ed. or. Oxford University Press)
  • LA LINEA DEL COLORE, Alessandro Portelli, con una nuova introduzione dell’autore
  • LA RAZZA CONTA, Cornel West (nuova edizione)
  • SOLO CON IL MIO VIOLINO, Stéphane Grappelli

The Parallel Vision ⚭ ­_ Redazione)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: