#lammazzacaffè

#Lammazzacaffè: A Silvia

Lammazzacaffè: A Silvia

Noi cattive ragazze avevamo un piano. Sin dall’inizio. Sin dall’epoca della nostra prima madre il cui nick corrispondeva a Evamela_01.

Il nucleo del nostro piano era destruens ma dalla natura certamente encomiabile: sottomettere il Cromosoma con l’arma del triangolo isoscele, un’arma apparentemente innocua ma dalle tre punte atomiche.

La sua chimica – utilizzata anche di recente dall’attrice Gwyneth Paltrow per la produzione, e commercializzazione, di un’“innocente” candela – sta a dimostrare di fatto l’efficacia di questa potentissima arma. Che così facendo è riuscita ad asservire un milioncino di esemplari.

Noi cattive ragazze abbiamo scritto brani come “Cry Baby”, composto “God bless the child” e cantato “Saint Louis Blues” davanti a noti criminali di Atlantic City.

E ora ci chiedete di smettere? Siamo quelle che hanno diretto film come “Pasqualino Settebellezze” e abbiamo scritto versi cruenti, d’infamia e di dolore, abbiamo retto armate, ancorato petroliere, sfidato demoni e santi, accontentato solo i figli.

E ora i vostri insulti dovrebbero intimorirci?

Noi cattive ragazze abbiamo scelto da che parte stare, abbiamo cambiato religione, ci siamo spogliate nelle Chiese, coperte nei bordelli.

Ci siamo tatuate sul cuore le foglie di limone.

Noi cattive ragazze ne abbiamo fatte di cose buone. Sin dall’inizio. Abbiamo ammiccato in camera, sparato ai traditori, baciato i nemici, tenuto in piedi gli infermi e massacrato i troppo abili.

Ci siamo dirette verso strade impervie di cui non conoscevamo niente facendoci accompagnare solo da una vecchio ritornello che scaldava l’anima della nostra lotta quotidiana: “Find out what it means to me: R-E-S-P-E-C-T”. 


L’AUTRICE
Ho scritto 10 romanzi – di cui 2 conclusi e pubblicati -, un corale, un musical, brani, articoli, interviste, pezzi, aforismi, memoranda, lapidari, fiabe e barzellette. Ho vinto qualche premio e ricevuto un po’ di applausi. Poi ho smesso di fumare e ho perso l’appeal, come Vasco da quando non si droga più. Ghost writer di “writers” più famosi. Questo rubrica la dedico a tutti. A tutti quelli che amano l’aroma del caffè mischiato al sapore alcolico dell’inchiostro sul moleskine.
Elisa Mauro

INFO
Sito Ufficiale
Elisa Mauro su Facebook
Elisa Mauro su Instagram

(© The Parallel Vision ⚭ _ Elisa Mauro)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...