food

Freni e Frizioni tra i migliori 10 cocktail bar del mondo

Freni e Frizioni e Matteo Zed in lizza per gli Spirited Awards 2020

Freni e Frizioni di Trastevere è stato inserito nella top 10 dei migliori “High Volume Cocktail Bar” internazionali da Tales of the Cocktail Foundation, l’organizzazione americana che premia annualmente i protagonisti del beverage mondiali con i prestigiosi Spirited Awards®.

Freni e Frizioni di Riccardo Rossi (Via Del Politeama 4, a 2 passi da Piazza Trilussa) è quindi in nomination assieme ad altri importanti locali di tutto il mondo che si contenderanno il trofeo fino al prossimo 25 luglio, giorno in cui si conoscerà il vincitore 2020.

freni-e-frizioni-cocktail-bar
(Foto: Freni e Frizioni)

Spirited Awards® 2020: le nomination

Di seguito i cocktail bar selezionati da Tales of the Cocktail per quest’anno e inseriti nella categoria “Best International High Volume Cocktail Bar“:

  • Alquímico — Cartagena, Colombia
  • Employees Only — Singapore
  • Freni e Frizioni — Rome, Italy
  • HIMKOK — Oslo, Norway
  • La Factoría — San Juan, Puerto Rico
  • Licorería Limantour — Mexico City, Mexico
  • Panda & Sons — Edinburgh, Scotland
  • The Baxter Inn — Sydney, Australia
  • The Clumsies — Athens, Greece
  • Trailer Happiness — London, UK

I 4 finalisti di ogni categoria degli Spirited Awards® verranno annunciati lunedì 1 giugno, mentre i vincitori del premio si conosceranno sabato 25 luglio durante la speciale cerimonia di premiazione online.

Criteri di valutazione

Per quanto riguarda la categoria in cui Freni e Frizioni è stata nominata, Tales of the Cocktail prende in considerazione i seguenti parametri:

  • Drinklist con una buona varietà di stili di cocktail differenti
  • Bar team rapido nel lavoro e regolarmente sotto pressione
  • Qualità del servizio affidabile per grandi gruppi di persone
  • Standard eccellente dei cocktail serviti
  • Produzione sistematica di un alto numero di cocktail di qualità su base settimanale
  • Capienza minima: 75 persone
  • Apertura precedente al primo aprile 2019
tales-of-the-cocktail-foundation-announces-top-10-nominees-for-the-2020-spirited-awards

Un po’ di storia

Nati nel 2007 a New Orleans (Louisiana), gli Spirited Awards® sono diventati uno dei principali riconoscimenti a livello globale per i professionisti del beverage e per la comunità internazionale legata a cocktail e spiriti.

Le varie categorie in cui è strutturato il premio comprendono bartender, giornalisti, brand ambassador, bar team, cocktail bar, hotel bar e molte altre, suddivise nelle 4 macro aree “American Categories“, “International Categories“, “Writing & Media Categories” e “Global Categories“.

In lizza anche Matteo Zed di The Court Rome

Non solo Freni e Frizioni agli Spirited Awards® di quest’anno.

Nella categoria dei “Best New Book on Drinks Culture, History or Spirits” c’è infatti “Il Grande Libro dell’Amaro Italiano” (Giunti Editore) firmato da Matteo Zed, bar manager di The Court Rome.

il-grande-libro-dell-amaro-italiano-book
(Foto: Alberto Blasetti)

Un altro importante riconoscimento al mondo del drinking romano ma soprattutto al prodotto a base alcolica più italiano che ci sia, l’amaro.

Seguite su talesofthecocktail.org tutti gli aggiornamenti sugli Spirited Awards® 2020 e incrociate le dita per i nostri rappresentanti.

The Parallel Vision ⚭ ­_ Redazione)

1 risposta »

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...