Letteratura Musica

Poetesse e donne del rock raccontate in diretta Instagram

Nasce "Sillabe di note e seta", una serie di appuntamenti online in cui si raccontano le figure di donne tra rock e poesia

“Sillabe di note e seta”, ogni domenica rock e poesia in diretta Instagram

Sono molte le poetesse che hanno lottato contro un sistema patriarcale che le voleva relegate a ruolo di madri e custodi del focolare, così come sono state tante le musiciste che hanno lottato contro l’autarchia maschile del rock. 

Il mondo della poesia e quello della musica sono costellati di espressioni di femminismo o prodromi di quello che, solo dopo decenni, verrà definito tale. 

Il Circolo Sparwasser dedica una vetrina importante alle protagoniste di queste battaglie culturali con “Sillabe di note e seta“, una serie di appuntamenti online in cui si raccontano le figure di donne che si sono battute per far sentire la propria voce, strillando su un palco o sporcandosi le mani con l’inchiostro, a volte entrambe le cose.

Sillabe di note e seta” è un progetto firmato da Roberta Alonzi e Tito Russo che va in diretta ogni domenica alle 18.30 sul canale Instagram dello Sparwasser (@arcisparwasser).

sillabe-di-note-e-seta-rock-è-poesia-poesia-è-rock-sparwasser-anne-sexton-st-vincent

Rock è poesia, poesia è rock

Le donne del rock e le poetesse non sono mai state e non saranno mai solo musiciste o scrittrici ma donne delle arti, interessate non tanto a inseguire semplicemente un accordo o una parola, quanto ad esprimere le idee che ci sono dietro, anche le più sconvenienti e sconcertanti. 

L’arte ha infatti permesso alle donne di riscattarsi, di uscire dalle gabbie di pregiudizi e isolamento per raccontare al mondo le proprie storie personali, rendendole storie universali. 

“Sillabe di note e seta”: il programma degli appuntamenti

Sillabe di note e seta” è iniziato parlando di Marina Cvetaeva e Nina Simone, mentre nella seconda puntata è andato in scena il confronto tra Wislawa Szimbordka e Cat Power

Le protagoniste del prossimo appuntamento, previsto per domenica 26 aprile, saranno la poetessa Anne Sexton e St. Vincent. Seguiranno poi letture di poesie e alcuni pezzi mixati da Tito Russo, per l’occasione nelle veste di Joe Hill.

The Parallel Vision ⚭ ­_ Redazione)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: