Musica

Isola Tobia Label dona pacchi spesa a chi ha più bisogno

Gli artisti di Isola Tobia Label donano il ricavato dei loro dischi

I cantautori di Isola Tobia Label offrono i propri dischi in vendita solidale, per contribuire al supporto economico di chi è in difficoltà. Al loro fianco ci sono anche artisti esterni, tutti uniti dall’emergenza del Covid-19.

L’etichetta discografica di Carlo Mercadante ha deciso di dare ancora più spinta all’iniziativa solidale di alcuni giorni fa, con cui Carlo ha messo in vendita le copie del suo ultimo disco “In testa alle classifiche“, destinandone l’intero ricavato a spesa alimentare (i primi pacchi sono già stati consegnati).

L’emergenza Coronavirus sta causando un vero e proprio dissesto economico e sociale al quale chi può è chiamato, per quanto possibile, a fare fronte.

isola-tobia-label

Sono troppe, infatti, le persone che letteralmente non riescono a mettere assieme 2 pasti decenti al giorno, i nuovissimi poveri che si aggiungono così ai “nuovi”.

Un gesto del genere non poteva e non doveva rimanere isolato, perciò è stato facile trovare l’appoggio degli altri artisti di Isola Tobia Label, che si sono uniti e hanno deciso di abbracciare – non solo virtualmente – coloro che in questo momento sono in difficoltà.

Si tratta di Saverio D’andrea, Miriam Foresti, hUMANOALIENO, Liana Marino, Jacopo Perosino, Gerardo Tango, Mizio Vilardi e Vorianova. Insieme a loro, partecipano alcuni artisti esterni all’etichetta – Capolinea 24, Francesco Anselmo, Claudia Crabuzza, Massimo Francescon, Skaperol e Silvia Conti. E c’è sicuramente spazio per chiunque altro decida di unirsi all’iniziativa. Chi volesse farlo può inviare una mail a info@isolatobialabel.com.

I dischi sono disponibili per la vendita solidale su isolatobialabel.com/chiosco/ fino al 3 maggio.

Nel caso della copia fisica, la spedizione verrà effettuata soltanto alla fine dell’emergenza. Per quanto riguarda gli artisti di Isola Tobia Label, chi avrà acquistato i loro album potrà usufruire nel frattempo gratis della versione digitale.

Il resoconto delle donazioni sarà reso pubblico sul sito isolatobialabel.com e sulla pagina Facebook del Fanclub.

Queste le parole di Martina Angeletti, responsabile artisti dell’etichetta ma anche assistente sociale specialista: “Stiamo vivendo un periodo davvero molto particolare. Alle restrizioni sociali e alla mancanza di contatto si aggiunge il dramma di chi è rimasto senza sussistenza economica. Il lavoro degli artisti è sicuramente quello di produrre e diffondere la loro arte e l’idea dell’iniziativa è proprio questa: un disco può allietare la giornata a qualcuno e contestualmente consente di mettere del cibo sulla tavola di qualcun altro. I nostri progetti sono finalizzati a far comprendere l’importanza di nutrire la musica. In questo momento vogliamo che sia la musica a nutrire chi ne ha più bisogno. A noi penseremo dopo“.

The Parallel Vision ⚭ ­_ Redazione)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: