Cultura

Russian Seasons, online i balletti delle compagnie russe

Russian Seasons, disponibili balletti e opere delle compagnie russe


Il progetto culturale internazionale Le Stagioni Russe continua la propria attività online. Nell’ambito del progetto “Stay home with Russian Seasons” (russianseasons.org) vengono resi accessibili i materiali video delle compagnie artistiche russe e degli enti di cultura importanti che hanno preso parte delle “Stagioni Russe-2020” e delle sue edizioni precedenti.

Russian Seasons: il programma online

La terza settimana del progetto “Stay home with Russian Seasons” è dedicata agli eventi più brillanti di “Le Stagioni” svoltesi in Italia e Germania; il programma è realizzato con il supporto di social come “Vkontakte” e “Odnoklassniki” nell’ambito della “Maratona dell’Arte“.

Dopo “La bohème” di Puccini che si è svolta all’ottavo Festival internazionale di San Pietroburgo “Opera lirica per tutti”, Russian Seasons prosegue online con il seguente programma:

  • Mercoledì 8 aprile alle 19: gli ammiratori della cultura russa potranno assistere online al grandioso balletto sul ghiaccio di Il’ja AverbukhRomeo e Giulietta“, quello che è stato presentato su uno dei palcoscenici più famosi d’Europa, l’Arena di Verona, nell’ambito delle “Stagioni Russe” in Italia. Lo svolgimento dello spettacolo di Il’ja Averbuch riuscì nonostante il brutto tempo. Anche se l’amministrazione municipale dispone tassativamente di cancellare gli spettacoli nel caso di pioggia, l’Arena di Verona quel giorno ebbe un pienone. 
  • Venerdì 10 aprile alle 19: il programma culturale della terza settimana del progetto Stay home with Russian Seasons terminerà con il concerto della compagnia di camera “I solisti di Mosca” diretta da Yurij Bashmet svoltosi nell’ambito del concerto della chiusura solenne del progetto delle  “Stagioni Russe” in Germania.
russian-seasons-romeo-and-juliet-stagioni-russe-romeo-e-giulietta

Stagioni Russe: il progetto

Le Stagioni Russe è un grandioso progetto che mira a far conoscere la cultura russa agli spettatori europei. Nel programma del festival che sarà attivo per tutto il 2020 in Francia, Belgio e Lussemburgo ci sono mostre, spettacoli teatrali, concerti di musica sinfonica, balletti, progetti sull’arte cinematografica, tournée delle famose compagnie di arte tradizionale, festival del circo e dell’arte. 

Nel 2017 le Stagioni Russe si sono svolte ad altissimo livello in Giappone dove ben 250 eventi hanno collegato 40 città. Nel 2018 le Stagioni Russe hanno “conquistato” l’Italia con 310 eventi ospitati da 74 città. Nel 2019 in 90 città della Germania si sono svolti 437 eventi delle Stagioni Russe.

The Parallel Vision ⚭ ­_ Redazione)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: