Arte Mostre

100 anni di Casa Bixio, una mostra dedicata al compositore

Dopo il successo ottenuto a Ravello, Spoleto, Napoli, Firenze e Pescara, arriva a Roma dal 29 gennaio la mostra “C.A. Bixio – Musica e Cinema nel ‘900 italiano”, allestita in occasione del Centenario di Casa Bixio presso il Museo delle Civiltà – Museo delle Arti e Tradizioni Popolari all’Eur.

L’intento della famiglia Bixio è quello di celebrare la vita e le opere musicali del fondatore Cesare Andrea Bixio per tramandarne il ricordo e far conoscere, soprattutto ai giovani, il talento e le intuizioni di quello che potremmo definire “l’uomo dei record”. In pochi conoscono infatti l’uomo e l’imprenditore che si nasconde dietro ad importanti successi come “Mamma”, “Parlami d’amore Mariù”, “Vivere”, “Una strada nel bosco”, “Violino Tzigano”, pezzi divenuti pietre miliari della nostra musica popolare e conosciute in tutto il mondo.

Chiari-Bixio-De Sica-1
Chiari – Bixio – De Sica

Cesare Andrea Bixio fu tra i primi ad intuire l’importanza dell’editoria musicale e nel 1920 diede vita alla prima società editoriale di musica popolare. Negli anni ‘60 fondò la Cinevox Record, prima casa discografica dedicata alle colonne sonore che nel corso degli anni ha prodotto artisti come Morricone, Piovani, Goblin, Emerson e Trovajoli.

Il nucleo centrale della mostra è sviluppato intorno alle grafiche delle copertine degli spartiti dei successi di Bixio, veri e propri capolavori grafici rappresentativi delle varie tendenze artistiche dell’epoca. Le note dell’autore accompagnano il visitatore in un viaggio dove non mancano immagini dei primi dischi e dei film musicati, sequenze delle canzoni interpretate nel tempo sia da attori famosi come Vittorio De Sica, Totò, Anna Magnani che da grandi interpreti quali Beniamino Gigli, Luciano Pavarotti, Mina, Andrea Bocelli.

La mostra, organizzata dall’Associazione Musikstrasse, costituisce inoltre il punto di partenza di una serie di iniziative che verranno realizzate nel corso di tutto il 2020 per celebrare il centenario, con attività che interesseranno diverse città italiane nelle quali saranno organizzati appuntamenti come concerti, convegni e contest per giovani musicisti.


INFO MOSTRA

– Titolo:
C.A. Bixio – Musica e Cinema nel ‘900 italiano

– A cura di:
Franco Bixio, Andrea Bixio, Giuseppe Pasquali

– Dove:
Museo delle Civiltà – Museo delle Arti e Tradizioni Popolari
Piazza Guglielmo Marconi 8

– Durata:
Dal 29 gennaio al 31 marzo 2020

– Vernissage:
Martedì 28 gennaio alle 19

– Orario visita:
Dal martedì alla domenica in orario 8-19

– Biglietti:
Intero 10 euro, agevolato 2 euro (per i cittadini dell’Unione Europea di età compresa tra i 18 e i 25 anni). Abbonamento al Museo delle Civiltà: 22 euro. Ingresso gratuito tutti i venerdì dalle ore 16.30 alle ore 19. Fino a marzo 2020 ingresso gratuito per la prima domenica del mese

– Info:
segreteria@bixio.it

(© The Parallel Vision  ­_ Redazione)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: