ambiente Cultura

Barriera anti-plastica sul Tevere: raccolti 460 chili di rifiuti

Circa mezza tonnellata di rifiuti è stata raccolta nel giro di un mese sul Tevere grazie alla speciale barriera sistemata poco tempo fa nella zona di Fiumicino. Sono infatti 460 i chili di rifiuti accumulati dall’argine artificiale, di cui il 46% costituito da plastica, che verranno adesso inviati alla Loas Italia di Aprilia. Qui, per conto del consorzio Corepla, verranno recuperati gli scarti plastici.

In un mese sono stati raccolti 460 chilogrammi di rifiuti  e di questi, in base ad un campione analizzato, è risultato che oltre il 46% fosse costituito da plastiche” ha dichiarato Cristiana Avenali, responsabile per la Regione Lazio dei Contratti di fiume. Ma le 2 reti sul Tevere, di 4 e 6 metri, hanno raccolto anche oggetti come palloni, giacche, sedie e molto altro.
bottles-bottiglie-plastica-riciclo-tappi-tapsDopo questa prima fase di sperimentazione, inoltre, le barriere anti-plastica potrebbero presto essere utilizzate anche in zone più centrali della città, dove sicuramente avrebbero un impatto diverso e ben più incisivo sul cittadino che si renderebbe conto di quanto una raccolta differenziata fatta male possa influire negativamente sul proprio quotidiano.

Oltre al centro di Roma, la Avenali sta pensando di utilizzare le barriere anche sull’Aniene dove passano parecchi rifiuti che poi, inevitabilmente, finiscono in mare, vengono ingeriti dai pesci ed entrano nella nostra catena alimentare.

The Parallel Vision  ­_ Redazione)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: