Evento

Teatri d’Arrembaggio 2019, A Ostia tornano le Piraterie

A partire da domani, sabato 20 luglio, con “scorribande” piratesche direttamente in spiaggia, l’Estate Romana attracca per il quinto anno consecutivo al Teatro del Lido e sul lungomare di Ostia con “Teatri d’Arrembaggio – Piraterie, Incanti e Castelli di Sabbia”, un festival multidisciplinare e multimediale a pochi passi dal mare, arricchito da incursioni cittadine e flashmob per regalare a cittadini, turisti e bagnanti un mese di arte e teatro, con iniziative dedicate a grandi e piccini, tutto a ingresso gratuito. 

Teatri d’Arrembaggio – Piraterie, Incanti e Castelli di Sabbia” nasce con l’intento di intercettare le nuove generazioni attraverso spettacoli e performance a cura di artisti e compagnie innovative e di qualità, con un’offerta culturale ampia: dal teatro urbano alla stand up comedy, dal teatro di figura alla prosa, dal teatro alla musica dal vivo alla clownerie, dalla formazione performativa alle proposte off.
644_big_zuppa di sasso12 (1)18 eventi per 6 settimane di programmazione fino a domenica 25 agosto: Un cast d’eccezione della risata (per adulti) con Michela Giraud, Velia Lalli, Daniele Fabbri, Chiara Becchimanzi, Davide Marini, Stefano Rapone e tanti altri, insieme a Nando & Maila, al teatro di figura e agli appuntamenti per i più piccoli, per accompagnare l’estate di romani e villeggianti tra piraterie (spettacoli graffianti e scena off), incanti (teatro ragazzi) e castelli di sabbia (laboratori per bambini e ragazzi).

-> TEATRI D’ARREMBAGGIO – IL PROGRAMMA COMPLETO 2019 (DA SCARICARE)

The Parallel Vision ⚭ ­_ Redazione)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...