Arte

“Fatti e ritratti”, Publia Cruciani in mostra alla Cappella Orsini

Sarà aperta fino a martedì 10 settembre “Fatti e ritratti“, la mostra personale di Publia Cruciani curata da Francesca Perti che propone sculture tattili realizzate con diversi materiali come legno, ferro, plastica e scarti industriali, che ritraggono e generano mondi dai quali si affacciano Leonardo, Boccaccio, Oscar Wilde, musicisti pop, scrittrici francesi.

Publia Cruciani sa attendere, sa che quello che cerca ‘verrà a lei’” scrive la Perti nel testo critico. “Il legno la chiama, il ferro la chiama, un’àncora o una rete sono lì per lei, sono i segni di cui ha bisogno per mostrare la genesi ideale della complessità delle cose attraverso la combinazione di questi elementi. I materiali usati, il legno, il ferro, la plastica e gli scarti industriali, diventano tessere di un mosaico cosmatesco, ridotti ai minimi termini sono restituiti ai loro archetipi“.
b196d39d-6676-41a2-9cdf-767f91fca0a1Cruciani costruisce sculture tattili, stravolge immaginari classici e compone il suo personale teatro, dove gioco e ironia si trasformano in occasione di profonda riflessione. L’artista ci impone di vedere oltre le convenzioni per scardinare pregiudizi. Il capovolgimento dei riferimenti diventa uno strumento raffinato per farci compiere il viaggio al cuore delle cose, offrendoci una via estetica all’esperienza della vita“.

Fatti e ritratti” è allestita presso la Cappella Orsini di Via di Grotta Pinta 21 (zona Campo de’ Fiori) ed è aperta nei seguenti orari: lunedì-giovedì ore 12 – 18.30, venerdì, sabato e domenica ore 12 – 21.30.

The Parallel Vision ⚭ ­_ Redazione)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...