Arte

Con “To Be”, la Giacometti vola alla BiennaleMArteLive 2019

Tiziana Rinaldi Giacometti è una dei 4 artisti vincitori della prima finale regionale MArteLive, andata in scena lo scorso dicembre negli spazi del Planet Roma (Via del Commercio 36, zona Ostiense). Tiziana ha prevalso nella sezione “Pittura” con “To Be“, un’opera che vuol dire essere, sentire, ricordare, esprimere emozioni e sensazioni: fili colorati che scendono dalla tela verso lo spettatore e si aggrovigliano, avvolgono la vita, ci seguono su ogni strada e percorso che scegliamo.

Il lavoro della Giacometti vuole essere un punto di riflessione legato alla continua ricerca di esperienze di vita e vicende quotidiane. L’artista affronta temi sociali e individuali, dalla politica alle esperienze personali, ispirata dalle opere di Rothko, Bill Viola, Rauschenberg, interessandosi sempre a linguaggi ed espressioni artistiche diverse come pittura, scultura, fotografia, installazioni e videoinstallazioni.

58684900_1000657730325002_1361504310709452800_n

Tiziana Rinaldi Giacometti – “To be”

Il suo punto di vista poliedrico le è valso inoltre diversi riconoscimenti, primo tra tutti il Premio Internazionale Limen Arte 2013, sezione promesse Giovani Artisti Italiani (Vibo Valentia, 2013-2014). Tiziana inoltre è stata finalista al Premio Nazionale delle Arti 2008 (Roma, 2008-2009), al Premio Catel 2012. La pittura a Roma dal futurismo ai nostri giorni (Roma, 2012) e al festival di videoarte, documentari e corti Roma: i colori del mondo. L’artista romana, che attualmente vive e lavora a Cerveteri, ha esposto a Giulianova, Roma, Pizzo, Varsavia, Genazzano, Camigliano.

Tra le personali più recenti vi ricordiamo “Luoghi non luoghi” a cura M. Castelnuovo (Cerveteri, 2017); “Percezioni di Vita” a cura di M. Castelnuovo e M. Luppoli (Officine Farneto, Roma, 2016); “Blue Underwater. Il flusso del tempo e la percezione della vita“, a cura di M. Castelnuovo (Roma, 2016); “Disconnected dreams. Anime sospese“, a cura di M. Castelnuovo (Roma, 2014); e “Labmusic, Painting by Tiziana Rinaldi“, a cura di I. Raso (Roma, 2013).

The Parallel Vision ⚭ ­_ Redazione)

Annunci

1 risposta »

  1. Tiziana Rinaldi Giacometti è un’artista molto dotata le sue opere sono molto incisive e pregnanti. Vale la pena di seguire la sua evoluzione artistica, speriamo di vedere valorizzati i suoi lavori.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...