Teatro

La nuova vita del Teatro Le Sedie: ecco la stagione 2018/2019

Il Teatro Le Sedie torna con grandi novità, a cominciare dalla nuovissima sede di Labaro in Via Veientana Vetere 51, uno spazio moderno e polifunzionale a pochi metri dalla vecchia sede del teatro che ospiterà 42 eventi tra spettacoli di prosa, concerti e appuntamenti per ragazzi.

La nuova stagione del Teatro Le Sedie, per la direzione artistica di Andrea Pergolari, sarà focalizzata sul bilanciamento tra tradizione e sperimentazione. 2 anime ben incarnate dagli spettacoli presentati dalle compagnie in cartellone e dal titolo di questa nuova annata artistica chiamata “Paradosso del Teatro“, sempre nel rispetto di quell’anarchia ioneschiana insita nel nome stesso del Teatro Le Sedie, un palese omaggio al teatro dell’assurdo.

43673002_2019448368077312_8495052734297276416_nLa stagione 2018/2019 del Teatro Le Sedie inizia stasera con “Mumble mumble – Confessioni di un Orfano d’Arte“, di Emanuele Salce e Andrea Pergolari, con protagonisti lo stesso SalcePaolo Giommarelli (2-4 novembre). Il cartellone si snoderà poi fino al 7 giugno 2019 con 30 spettacoli di prosa, 11 concerti e un evento per ragazzi a gennaio 2019.

A QUESTO LINK TROVATE IL CALENDARIO COMPLETO 2018/2019. Gli spettacoli si terranno dal venerdì al sabato alle ore 21, la domenica alle 18. Il costo del biglietto è di 10 euro, ridotto 8 euro, bambini fino ai 12 anni 5 euro. Tessera associativa annuale gratuita. Abbonamento: stagionale 140 euro (ridotto 120 euro). Mini abbonamenti: 10 spettacoli 80 euro (ridotto 70), 5 spettacoli 45 euro (ridotto 35).

The Parallel Vision ⚭ _ Paolo Gresta)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...