Festival

A Spinaceto 10 giorni di teatro e poesia con l’Officina Estate 2017

Dal 7 al 17 settembre nell’anfiteatro di Largo Cannella a Spinaceto l’associazione Officina delle Culture presenta Officina Estate. L’iniziativa è parte del programma dell’Estate Romana promossa da Roma Capitale – Assessorato alla Crescita culturale e realizzata in collaborazione con SIAE.

L’Officina delle Culture, associazione di promozione sociale fondata da Carla Romana Antolini, Michela Becchis e Fulvio Ianneo, propone un’estate che guarda il nostro tempo attraverso lo spettacolo dal vivo per riunire coloro che ascoltano, che si guardano intorno senza mai scegliere l’indifferenza.

officina-estate-spinaceto-2017-imageA condurvi attraverso i giorni di Officina Estate saranno dei grandi poeti contemporanei come il greco Ritsos e l’uruguayana Vilarino, si affronteranno tematiche ambientali ed ecosostenibilità nello spettacolo che utilizza l’energia catturata dalla pedalata in “Altri mondi Bike tour” di Semivolanti o nella passeggiata nel parco di Spinaceto “Chi trova una pianta trova un tesoro“.

Verrà raccontata da Teatro Prisma la storia di un femminicidio ancora impunito dopo 35 anni in “Palmina” che ripercorre l’atroce uccisione della giovane Palmina Martinelli. Si celebrerà la voglia di stare insieme in un concerto di musica brasiliana grazie al Coletivo do Bigode. L’officina di teatro sociale Black Reality propone “The black is the new black“, spettacolo nato dal laboratorio con i migranti di Via Staderini che qui diventano pesanti pacchi da spostare.

Il piccolo anfiteatro diventerà anche contenitore di un importante progetto di ricerca e sperimentazione musicale dell’associazione Tuttoteatro.com come “Presenza, Assenza, Trasparenza” con elaborazione sonora di Martux_M e Antonia Gozzi e l’installazione di Marcello Sambati. Officina Estate propone e sostiene anche artisti ed associazioni della zona, rilanciando per esempio con il Redreading di Bartolini/Baronio Viva la vida“.

Ci sarà poi “Ritorno a Spinaceto” di Cecilia Canziani, il poeta e scrittore Simone Consorti e le collaborazioni con l’associazione DWA – Destination West Africa, che in questo municipio organizza il gioioso Afrofest, per un viaggio nelle narrazioni e nei ritmi africani. Uno spazio riservato alle giovani formazioni musicali sarà organizzato in collaborazione con la scuola di musica Consonanze.

A QUESTO LINK trovate il programma completo di Officina Estate 2017. L’ingresso è a offerta libera per gli spettacoli. I laboratori e le passeggiate hanno un costo di 5 Euro al giorno. Maggiori informazioni potete trovarle collegandovi al sito www.officinadelleculture.wordpress.com.

The Parallel Vision ⚭ _ Paolo Gresta)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...