Teatro

“Il viaggio di Felicia”, speranze e dolori di una ragazze dell’est a Roma

Si intitola “Il viaggio di Felicia” lo spettacolo che andrà in scena al Brancaccino (Via Mecenate 2) dal 20 al 23 aprile, scritto da Claudio Pallottini e diretto da Marco Simeoli. La protagonista in scena sarà Federica Bern che incarnerà Felicia, una ragazza rumena ma che potrebbe essere di un qualsiasi altro Paese dell’est, o una migrante africana, o asiatica, molto sognatrice e con i piedi poco piantati per terra.

Il crollo del regime comunista e la miseria crescente l’hanno spinta a lasciare la sua patria ed emigrare in Italia. Come per molte sue connazionali anche per Felicia l’Italia è prima di tutto ciò che ha visto in televisione: una specie di paese dei balocchi dove la ricchezza basta saperla prendere o volerla, per acciuffarla, ma anche il luogo ideale dove realizzare il suo sogno d’integrazione.

foto-IL-VIAGGIO-DI-FELICIA-1Felicia con il visto turistico viene in Italia, a Roma, con la certezza che trovare un lavoro e ben retribuito sarà una barzelletta, così come essere accettata. Ma la realtà è diversa: il lavoro onesto è duro, mal pagato e, spesso, sfruttato e c’è sempre qualcuno pronto a specularci sopra. Per non parlare del costo della vita e dell’affitto per la casa minuscola dove abita. E l’integrazione, poi, non è così ovvia e scontata.

Il monologo di Claudio Pallottini è un viaggio la cui partenza e il cui arrivo non sono soltanto un luogo geografico definito, ma un luogo della mente“, spiega il regista. “Il luogo dove la protagonista fa i conti con la realtà che si infrange con il suo sogno d’integrazione e di successo. Il luogo della delusione della protagonista che accetta la sua vita per ciò che è, per la parte di destino che le è stata assegnata“.

Il viaggio di Felicia” fa parte della rassegna “Una stanza tutta per lei“, iniziativa composta da 9 spettacoli dedicata alle donne, che narra dell’universo femminile. L’evento si terrà da giovedì a sabato alle 20, la domenica alle 18. Il costo del biglietto è di 15,50 Euro.

The Parallel Vision ⚭ _ Redazione)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...