Musica

Si intitola “The Familiar Stranger” l’Lp d’esordio di Udde

Uscirà il 31 marzo “The Familiar Stranger“, il debut album sulla lunga distanza di Udde, polistrumentista di Sassari appassionato di baroque pop, black metal e delle sonorità legate alla scena di Canterbury. Il disco sarà rilasciato su etichetta PNR e conterrà 11 tracce composte, registrate e mixate da Udde in completa solitudine. Il mastering, invece, è stato affidato a Carl Saff, del Saffmastering di Chicago.

Udde suona per 10 anni la chitarra e i synth con la band Psychedelic-Prog Wave Soyland Green, con cui registra un cdr: “Final Superstereo”. Il gruppo si scioglie nel 2011, ma Udde decide di continuare, questa volta da solo. Nel 2012 pubblica un Ep, autoprodotto, intitolato “Fog“. Tra il 2013 ed il 2015 registra quello che sarebbe dovuto diventare il suo primo Lp ma, insoddisfatto del risultato, butta tutto nel cestino e volta pagina, producendo un altro lavoro ex novo.

Udde-The-Familiar-Stranger-1E questa volta ci riesce: “The Familiar Stranger” è un disco pop, forse un po’ spatinato, ma il pop dà la possibilità di fare più o meno quello che si vuole, perché comunque rimane becero pop“, spiega l’artista sardo. “The Familiar Stranger è ‘voyauerismo’ puro, senza giudizi, critiche, approvazioni, condanne e assoluzioni, sempre che il sarcasmo non sia di per sé un giudizio“.

I testi del disco riprendono la tradizione pop inglese (KinksBlur e simili): semplici, se non addirittura elementari e banali quadretti di vita di provincia. Si parla di vicini di casa, violenze e vendette, weekend freddi, dipendenze da bar, noie sentimentali, rozze madri adolescenti, emigrati in Germania, preti innamorati, puzza di fritto, chirurgia, tossici innamorati, famiglie numerose, deserti estivi.

Udde-The-Familiar-Stranger-2Ad anticipare l’uscita del primo album di Udde c’è stata “Same old song“, canzone con un forte richiamo alla new wave anni ’80, open track del lavoro e che vi ho già presentato all’interno dei Tre Shottini dello scorso 3 marzo.

Ulteriori dettagli su Udde e “The Familiar Stranger” sono disponibili collegandosi al sito udde.bandcamp.com oppure cliccando sulla sua Pagina Facebook Ufficiale.

The Parallel Vision ⚭ _ Redazione)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...