Evento

“La Scienza e Noi”, all’Eliseo la tecnologia che cambia le nostre vite

Sei appuntamenti per capire come scienza e tecnologia influenzano e possono cambiare profondamente la nostra vita quotidiana, oggi come domani. “La Scienza e Noi” inizierà il suo ciclo di incontri domani, mercoledì 18 gennaio, negli spazi del Teatro Piccolo Eliseo di Via Nazionale 183.

Ideato e organizzato da Viviana Kasam, giornalista e presidente di BrainCircleItalia, “La Scienza e Noi” vuole “trasmettere al pubblico l’emozione e la bellezza della scienza attraverso vere e proprie conferenze teatrali rivolte a tutti, non necessariamente agli addetti ai lavori“, come spiega la stessa Kasam.

la-scienza-e-noi-piccolo-eliseo-1

Si comincia domani, allora, con “BIG DATA. L’ombra inquietante del Grande Fratello“, dove il presidente di BrainCircleItalia intervisterà Antonietta Mira, professore di Statistica presso l’Università degli Studi dell’Insubria (Como) e l’Università della Svizzera italiana (Lugano).

Al dibattito parteciperà anche Maria Grazia Mattei, giornalista, esperta di nuove tecnologie della comunicazione, fondatrice del centro Mattei Digital Communication e organizzatrice degli incontri Meet the Media Guru, sede di confronto con il gotha della cultura digitale internazionale.

la-scienza-e-noi-piccolo-eliseo-5-1
Big Data è un’espressione usata per descrivere una raccolta di informazioni così estesa in termini di volume, velocità e varietà da richiedere tecnologie e metodi analitici specifici per contestualizzarli e interpretarli.

Se da un lato se ne potranno ottenere dati utili per semplificare e migliorare la vita e ottenere previsioni più accurate, dall’altro il potenziale di utilizzo che comportano pone seri problemi legali ed etici.

la-scienza-e-noi-piccolo-eliseo-4

Di seguito, i prossimi appuntamenti con “La Scienza e Noi“:

– 1 febbraio: ROBOT. Se gli umanoidi assomigliano troppo agli umani
– 22 febbraio: COMPUTER QUANTISTICI. La grande rivoluzione della tecnologia
– 15 marzo: GRAFENE. Imateriale da un miliardo di euro
– 5 aprile: OPTOGENETICA. Colorare i neuroni per curare il cervello (e forse leggere nel pensiero)
– 15 maggio: CERVELLO E FISICA DEI QUANTI. Bosone di Higgs, cervello e libero arbitrio

L’incontro inizierà alle 20. L’ingresso è gratuito fino a esaurimento posti. Ulteriori dettagli su “La Scienza e Noi” sono disponibili collegandosi al sito www.brainforum.it oppure cliccando sulla Pagina Facebook dell’evento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...