Cultura

Motta, dal 7 gennaio riprende il tour de “La fine dei vent’anni”

Dopo i sold out dei primi concerti invernali, continua lo straordinario tour nei club di Francesco Motta, che si arricchisce di nuove date in tutta Italia. Si ricomincia sabato 7 gennaio da Grosseto, dove l’artista pisano salirà sul palco del Faq.

Concluso un glorioso 2016 in maniera trionfale con il concerto di capodanno in Piazza della Resistenza a Scandicci (FI), Motta riparte quindi con il tour de “La fine dei vent’anni” che fino ad ora lo ha portato in 60 location in tutta Italia, tra live club, teatri e festival.


La fine dei vent’anni“, suo esordio da solista per Sugar, è stato un grande successo di critica e pubblico, capace di mettere tutti d’accordo e di aggiudicarsi sia la Targa Tenco 2016 come Miglior Album d’Esordio sia il Premio Speciale PIMI 2016 del MEI.

Di seguito, l’elenco completo delle prossime date live fin qui confermate:

07-gen, Grosseto – Faq
13-gen, Riccione – Spazio Tondelli
14-gen, Foligno (PG) – Supersonic music club
21-gen, Bologna – Locomotiv
27-gen, Roncade (TV) – New Age
28-gen, Pistoia – H2No
16-feb, Palermo – Candelai
17-feb, Catania – Barbara
18-feb, Messina – Retronoveau
24-feb, Sassari – The Hor
25-feb, Cagliari – Fabrik
03-mar, Frattamaggiore (NA) – Sound music club
04-mar, Ceccano (FR) – Officine Utopia
09-mar, Lugano – Studio Foce
10-mar, Carpi (MO) – Kalinka
11-mar, Cesena – Vidia
18-mar, Roma – Monk
24-mar, Genova – Crazy Bull
25-mar, Padova – Pedro
26-mar, Siena – Teatro dei Rinnovati
31-mar, Pisa – Deposito Pontecorvo
01-apr, Milano – Alcatraz

Motta è cantante, polistrumentista e autore di testi. Nasce artisticamente nel 2006, a soli venti anni, con i Criminal Jokers, band pisana con cui incide due dischi, “This was supposed to be the future” (2009) e “Bestie” (2012).

Nel 2013 studia composizione per film presso il Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma  e dopo aver scritto colonne sonore per alcuni film, il 18 marzo 2016 rilascia “La fine dei vent’anni“, di cui realizza testi, musiche e arrangiamenti.

Alcuni dei brani sono scritti a quattro mani con Riccardo Sinigallia, produttore artistico dell’album. Ulteriori dettagli su Motta sono disponibili collegandosi alla sua Pagina Facebook Ufficiale.

1 risposta »

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...