Arte

“Il Potere del sentimento”, la mostra su Giovanni Prini aperta fino a marzo

Inaugurata lo scorso 21 dicembre presso la Galleria d’Arte Moderna di Roma, “Giovanni Prini. Il potere del sentimento” resterà aperta fino al 26 marzo 2017 e metterà in mostra alcune delle opere più celebri dello scultore, pittore e artigiano genovese, trasferitosi a Roma agli inizi del ‘900.

Gli spazi della Galleria raccontano dunque la figura e il complesso percorso artistico di uno dei più significativi scultori del secolo scorso, indagandone sia la produzione cosiddetta maggiore (oli, disegni, marmi e bronzi) sia quella dedicata alle arti applicate (ceramiche, mobili e giocattoli).

Il percorso della mostra ha inizio dal Salotto Prini, rievocato attraverso la presenza di alcuni mobili disegnati dall’artista. Nell’ambiente sono numerosi i ritratti della moglie Orazia e le opere di artisti e assidui frequentatori della casa, che testimoniano i legami di amicizia, tra gli altri, con Cambellotti (“Nudo, 1904), Severini (“Autoritratto“, 1904; “Ragazza in blu“, 1905), Domenico Baccarini (“La moglie di Giovanni Prini“, 1906), Mario Sironi (“Ballerina“, 1916 ca). In mostra anche un olio inedito di Giacomo Balla del 1903.

Attraverso le sale dei tre piani della Galleria troverete gli oli, i disegni, i marmi e i bronzi di Prini, sculture di media e piccola dimensione, i ritratti, piccoli gruppi e figure, ma anche le ceramiche, i mobili e i giocattoli. Opere che raccontano le diverse stagioni che l’artista attraversò, dai primi del ‘900 fino agli anni ’50, mantenendo inalterata la propria forza e freschezza creativa.

Giovanni Prini. Il potere del sentimento” è curata da Maria Paola Maino ed è aperta da martedì a domenica dalle 10 alle 18.30. Domenica 1 gennaio 2017, apertura straordinaria dalle 15 alle 19 (ultimo accesso alle 18.30) ed ingresso gratuito per i residenti a Roma e nella città metropolitana.

Il costo del biglietto è di 7,50 Euro, ridotto 6,50 Euro. La mostra è promossa da Roma Capitale, Assessorato alla Crescita culturale – Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali e Archivi delle Arti Applicate italiane del XX secolo.

Ulteriori dettagli su “Giovanni Prini. Il potere del sentimento” sono disponibili collegandosi al sito www.galleriaartemodernaroma.it oppure cliccando sulla sua Pagina Facebook Ufficiale.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...