Cultura

Il ristorante Dolce regala un “Fantastico Natale” ai bambini meno fortunati

Il ristorante Dolce ha offerto una splendida giornata ai bambini meno fortunati di Roma. Nasce infatti la prima edizione di Fantastico Dolce Natale dalla collaborazione di Luca Piperno, proprietario del locale romano e Mirko Frezza, attore da anni impegnato nel sociale con l’associazione Casal Caletto.

Il ristorante Dolce ha ospitato per un evento privato unico ed esclusivo 60 bambini provenienti da due case-famiglia romane e altri che sono nati e vivono in carcere con le loro mamme.

Hanno accolto con grande entusiasmo l’invito gli attori Alessandro Borghi, Francesco Montanari, Adamo Dionisi, Brando Pacitto, Valentina Romani, Matteo Branciamore, Maria Luisa De Crescenzo e Francesco Acquaroli. È stata una vera e propria festa, con doni e giochi e un pranzo ricco di leccornie, una tavola imbandita proprio per loro che li ha fatti sentire coccolati e amati.

I piccoli ospiti sono stati accolti da un talentuoso trio musicale romano: Vanessa Cremaschi (voce e violino), Diana Tejera (voce e chitarra) e Giovanna Famulari (voce e violoncello) che hanno suonato in due intervalli, all’inizio quando i bambini sono arrivati e subito dopo pranzo, prima di scartare i regali.

Inoltre, sono state coinvolte nell’iniziativa alcune associazioni e case famiglia che si adoperano per migliorare il presente e offrire un futuro a questi piccoli, donando loro anche un fantastico e dolce Natale: l’IMES – Istituto di Medicina Solidale Onlus, l’AIN KARIM, l’associazione “A Roma, Insieme”, la Casale Caletto Onlus e la cooperativa sociale PID – Pronto Intervento Disagio.

L’idea di realizzare questa giornata nasce spontaneamente dal bisogno di dare a volte un senso alla propria vita e al proprio lavoro“, spiega Piperno. “La mia città ha sempre risposto positivamente ai miei progetti e mi ha dato enormi soddisfazioni e forse è giunto il momento di dare indietro qualcosa“.

Gli fa eco Mirko Frezza: “La cosa che mi ha spinto ad organizzare questo evento è stata la possibilità di regalare un pranzo con una vera tavola imbandita a bambini che non avrebbero avuto opportunità di farlo, ma soprattutto perché anche io da bambino ho sempre sofferto di non poter festeggiare il Natale come gli altri bambini più fortunati, e ho riscoperto la sua bellezza e magia da quando sono padre di tre splendidi bambini e vederli sorridere mi scalda il cuore“.

Partner eccezionali della giornata sono stati la Roma e la Lazio, che hanno voluto aderire a questa iniziativa regalando loro le magliette autografate dei due capitani Francesco Totti e Lucas Biglia e un pallone da calcio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...