Cultura

“39”, l’anoressia raccontata da Shara Guandalini al Teatro Trastevere

L’anoressia nervosa è una malattia che, in Italia, colpisce l’1,5% delle ragazze di età compresa tra i 15 e i 24 anni. Questa grave condizione fisica e mentale porta ad avere una percezione distorta della propria immagine corporea, determinando un’alimentazione limitata autoimposta e la conseguente perdita di peso al di sotto dell’85% di quello atteso.

Il tema dell’anoressia sarà al centro di “39“, lo spettacolo di Shara Guandalini che andrà in scena al Teatro Trastevere di Roma dall’1 al 4 dicembre, per la regia di Giuseppe Sorgi. Un argomento delicato e sempre attuale, quindi, che avrete modo di apprezzare per quattro giorni presso gli spazi di Via Jacopa de’ Settesoli 3.

39-teatro-trastevere-roma-1
39” è una ragazza come tante, di cui non conosciamo neanche il nome, che si ammala di anoressia al liceo e non ne esce più. Questa malattia subdola e terribile si insinua in lei, le condiziona la vita, la allontana dal mondo reale e poi la porta via per sempre.

Attorno lei, durante il giorno del suo funerale, troviamo le donne che le sono state accanto. Sua madre Anna, che l’ha amata a suo modo, ma di lei ha compreso poco. Marina, la sua amica di sempre, troppo distante da lei per conoscerla fino in fondo. E Marta, colei con cui ha condiviso questa esperienza. E che, al contrario suo, è riuscita a uscirne.

39-teatro-trastevere-roma-2
E poi c’è Marcellino, il sagrestano, ovvero l’ignoranza, il luogo comune. E la tenerezza della gente che non sa. Che non capisce. Che finge di non sapere. Che ancora considera l’anoressia il semplice “voler dimagrire”.

Nel cast di “39” ci sono Shara Guandalini, Micol Pavoncello, Sandro Stefanini, Veronica Milaneschi e Simona Zilli. Lo spettacolo andrà in scena la sera alle 21, domenica alle 17.30. Il costo del biglietto è di 12 Euro, ridotto 10 Euro.

39-teatro-trastevere-roma-3
Ulteriori dettagli su “39” sono disponibili collegandosi al sito www.teatrotrastevere.it oppure cliccando sulla Pagina Facebook dell’evento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...