Cultura

#NuovoMei2016, concerto gratuito di Daniele Silvestri a Faenza

A raccolta per la prima volta in Italia tutto il giornalismo musicale, da quello delle grandi testate alle webzine, alle radio e tv e a tutti i new media: avverrà il 24 e 25 settembre al #NuovoMei2016 di Faenza con il primo festival del giornalismo musicale.

Ideato da Giordano Sangiorgi e curato da Enrico Deregibus, sarà un importante momento di confronto e riflessione per i giornalisti e per chiunque scriva di musica nell’era di internet, dopo la rivoluzione epocale e repentina che ha coinvolto la produzione, la promozione e la fruizione musicale.

mei_parallelvision

Si partirà da questi interrogativi: ha ancora senso parlare di giornalismo musicale in Italia? E se sì, in quale? È ancora possibile vivere di giornalismo musicale? Ci sono ancora spazi per parlare della nuova musica sulle grandi testate? Hanno senso le recensioni o valgono di più i like su Facebook? E come sarà la musica di cui parleremo in futuro? Cercheranno delle risposte i giornalisti presenti, le cui adesioni sono molto copiose.

La sezione live del #NuovoMei2016 sarà dedicata alla figura di Lucio Battistiuno dei più grandi innovatori della musica italiana e fonte di ispirazione di tantissimi artisti indie ed emergenti del nostro Paese. Ospiti sul palco saranno artisti come Francesco Motta, Leo Pari, Iacampo, Daniele Celona.

daniele-silvestri-mei-2016-faenza-1

Main event sarà il concerto a ingresso libero di Daniele Silvestri il 24 settembre in Piazza Del Popolo a Faenza (RA). In apertura Il Geometra Mangoni, Cortex, Suntiago.

Daniele Silvestri è stato, tra la fine degli anni ’90 e l’inizio dei 2000, il primo artista mainstream a mettersi al servizio della musica indipendente, aprendo uno stand al Mei con la sua etichetta discografica indipendente e restando per i giorni della kermesse al banchetto, incontrando tantissimi giovani artisti.

daniele-silvestri-1

Daniele Silvestri

Con questo concerto si sottolinea la volontà di ricordare quella esperienza, per sottolineare la crescita della scena musicale indipendente durante questi venti anni, sviluppatasi all’interno del Mei e come questa sia ormai parte integrante del presente e del futuro della musica italiana con tutta la sua filiera creativa.

L’ingresso è libero e aperto a tutti. Ulteriori dettagli sul #NuovoMei2016 sono disponibili collegandosi al sito www.meiweb.it oppure cliccando sulla sua Pagina Facebook Ufficiale.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...