Cultura

Il Piccolo Festival delle Dieci Notti, storie e musica sotto ai platani

Dieci notti di storie narrate, lette, cantate e suonate. Il 26 luglio inizia la seconda edizione del Piccolo Festival delle Dieci Notti allo spazio Bibliobar, a pochi passi da Castel Sant’Angelo.

Il Piccolo Festival delle Dieci Notti nasce nel 2015 da un’idea del musicista e illustratore Lucio Villani: voler ricreare nel cuore di Roma, sotto ai platani, l’intimità di un salotto tra amici dove riportare libri e musica.

Piccolo-Festival-delle-Dieci-Notti-1
Anticiperanno il festival tre giorni di musica: il 23 luglio con Simone Nobile Blues, il 24 con la quarta tappa di Rome Emotional Map di Giulia Ananìa dedicata ai ponti e i suoi “angeli non angeli”, il 25 con i Traindeville: musica etnica, dall’indie folk ai Balcani, passando per il klezmer.

Poi per dieci notti, a partire dal 26 luglio, sul piccolo palco si aspetterà il buio ascoltando l’attore Michele Botrugno leggere brani di letteratura selezionati da Alessandro Carbone. Dieci autori per dieci diverse visioni.

Train-De-Ville-Piccolo-Festival-delle-Dieci-Notti-5

Traindeville

Veronica-Red-Wine_Piccolo-Festival-delle-Dieci-Notti-2

Red Wine Serenaders

Sarà Charles Bukowski l’autore letto la prima notte, seguito dal concerto di The Hay Bale Stompers. Il giorno dopo le letture saranno tratte da “Bar Sport” di Stefano Benni, seguite dalla musica blues di Lino Muoio Mandoli.

Letteratura e musica continueranno fino al 4 agosto, con una lettura e un concerto a sera. Questi gli autori protagonisti del festival: Ernest Hemingway, Italo Calvino, Ennio Flaiano, David Foster Wallace, William Least Heat-Moon, Cormac Mccarthy, Louise Ferdinand Celine, Dino Buzzati.

Kozmic_blues_Piccolo-Festival-delle-Dieci-Notti-3

Kozmic Blues

Giulia_Anania_Piccolo-Festival-delle-Dieci-Notti-6

Giulia Ananìa

Gli ospiti musicali, invece, saranno Bottalico-Creni-Ciancaglini-Fumagalli Quartet, Rico Blues Combo, Veronica Sbergia & Max De Bernardi, Alberto Marsico & Organ Logistics, River Blonde, Sax Gordon Beadle & Luca Giordano Band, Marco Pandolfi e Roberti Luti.

Dal 5 agosto sul palco del Piccolo Festival delle Dieci Notti si terrà il post-festival con concerti dell‘Orchestra Cocò e dei The Philosophists (ospite speciale: Daniel John Martin, per un omaggio a Django Reinhardt). Chiuderà il programma Giulia Ananìa, il 7 agosto.

Simone_Nobile_Piccolo-Festival-delle-Dieci-Notti-4

Simone Nobile and his Jukes

Le letture inizieranno alle 21.30 circa, a seguire i concerti. L’ingresso è gratuito. A QUESTO LINK trovate il programma completo del Piccolo Festival delle Dieci Notti. Ulteriori dettagli sulla manifestazione sono disponibili collegandosi alla Pagina Facebook dell’evento.

The Parallel Vision ⚭ _ Margherita Schirmacher)

2 risposte »

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...