#QuadroDelGiorno

#QuadroDelGiorno: Agostino Arrivabene, “Elogio della polvere”, 2013

Agostino-Arrivabene-Elogio-della-polvere
Per Agostino Arrivabene l’arte, la vita e la morte sembrano essere una cosa sola. Diplomatosi all’Accademia di Brera nel 1991, fonda la sua ricerca artistica sulla contemplazione e lo studio di grandi maestri come Leonardo e Rembrandt, della preparazione artigianale dei colori e degli elementi utilizzati in passato nella pittura.

I titoli delle sue opere sono versi poetici veri e propri, che da soli basterebbero a incantare chiunque. È stato definito “pittore alchemico” per l’inafferrabilità del suo stile. La matrice simbolica delle sue opere, sebben presente, è discreta e raffinatissima. D’altro canto la perfezione figurativa, che ricorda i preraffaelliti, è turbata da qualcosa di deformante e, a tratti, di spaventoso.

Arrivabene ci parla da un luogo sospeso fra mitologia e surrealismo. Un luogo raggiungibile soltanto attraverso la contemplazione dei suoi dipinti, dove la morte non è un tabù ma la sublimazione della vita stessa e della natura, che nella decomposizione ci offre le sue manifestazioni più intense e bizarre. Una perla rara per l’arte contemporanea. (LL)

Agostino Arrivabene, “Elogio della polvere”, 2013, olio e polvere di cenere umana su lino, 57.5 x 75.5 cm, collezione Denis Moschella, Roma

#QuadroDelGiorno
#theparallelvision

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...