Arte Mostre

“Fece di scoltura di legname e colorì”, la gallery delle sculture lignee degli Uffizi

Come già vi abbiamo accennato pochi giorni fa in un articolo di introduzione all’evento, a Firenze si terrà fino al prossimo 28 agosto la mostra “Fece di scoltura di legname e colorì – La scultura del Quattrocento in legno dipinto a Firenze”, un appuntamento a cura di Alfredo Bellandi promosso dal Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo con le Gallerie degli Uffizi, la Galleria delle Statue e delle Pitture degli Uffizi e Firenze Musei.

scultura-firenze-1
Come spiega il nuovo direttore degli Uffizi di Firenze Eike D. Schmidt, qui alla sua prima mostra organizzata dopo l’assunzione del nuovo incarico, con questa esposizione “grazie a nuovi studi o per via di fortuiti ritrovamenti, statue meravigliose sono liberate da una segregazione secolare nel buio delle cappelle, altre rivestono nuovi panni dopo restauri accurati, altre ancora trovano una più consona collocazione attributiva. Si scopre che la scultura toscana era molto più cosmopolita di quanto si pensi: assorbiva le migliori novità d’oltralpe e iberiche, prendeva a prestito gli ornati dall’oreficeria francese. Nella mostra, come nel catalogo a corredo, le opere possono di nuovo dialogare in una realtà viva: e pare quasi di avvertire, a mezzo millennio di distanza, i rumori di subbie, di scalpelli, di pestelli nei mortai, le voci dei garzoni che portano i sacchi di gesso, macinano i pigmenti, mettono in ordine la bottega, si sentono in sottofondo gli ordini dei maestri – tutta la febbrile, mirabile, operosa, creativa esistenza delle botteghe del Rinascimento“.

Fece-di-scoltura-4
Francesco da Sangallo, Battista, legno dipinto

Di seguito, una breve gallery di “Fece di scoltura di legname e colorì“, aperta da martedì a domenica dalle 8.15 alle 18.50 (chiusa il lunedì) e visitabile al costo di 8 Euro.


Ulteriori dettagli su “Fece di scoltura di legname e colorì – La scultura del Quattrocento in legno dipinto a Firenze” sono disponibili collegandosi al sito www.civita.it.

6 commenti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: