Arte Cultura

Nasce Artistico, la piattaforma tutta italiana dell’arte

Nasce Artistico, la piattaforma italiana dell’arte moderna e contemporanea

marilyn-monroe-quadro-seduta-ragazza

Sarà online dalla fine del mese di aprile 2022 Artistico, la piattaforma tutta italiana dedicata all’arte moderna e contemporanea.

Artistico è stata progettata per acquistare, collezionare, scambiare, rivendere frazioni di opere d’arte fisiche creando così un mercato dell’arte accessibile a tutti, trasparente e democratico.

Promuovendo al tempo stesso opere con un reale valore accertato, certificate per autenticità e provenienza, sempre raggiungibili e fruibili al pubblico.

Artistico: il progetto

Ideatrice di questa nuovissima startup è Margherita Giannotti, 26 anni, laurea in Media e
Communication
alla Goldsmiths University e master al King’s College di Londra, con varie
esperienze in terra inglese in comunicazione, marketing e social media.

Margherita ha voluto fondere le competenze nel digitale e nella comunicazione alla passione per l’arte dando vita, insieme al suo team, ad Artistico.

Artistico si basa su un modello di business attraverso il quale è possibile divenire
proprietari di una o più quote di un’opera d’arte, per poterle rivendere successivamente ad
altri utenti
”, sottolinea Giannotti.

È un mercato fluido, che resiste ai periodi di crescita negativa acquisendo l’accezione di bene rifugio e abitato da una nuova generazione di collezionisti desiderosi di attuare micro-investimenti in base alle proprie possibilità economiche, non avendo più ormai la necessità di acquistare per possedere”.

Ogni opera diventa accessibile a tutti

Ogni opera viene selezionata da Artistico attraverso un team di esperti nel settore dell’arte
contemporanea e in quello del mercato.

La squadra porta avanti, in modo continuativo, un’attenta ricerca di artisti affermati ed emergenti scelti in base al loro percorso artistico, alla collocabilità e vendibilità delle loro opere e alla prospettiva di incremento di valore.

Inoltre ogni opera esce dal semplice circolo privato ed esclusivo per divenire bene comune accessibile a tutti attraverso la proprietà condivisa e l’affido in custodia ad enti pubblici o
privati, gallerie d’arte, musei, fondazioni, aziende o complessi monumentali.

L’autenticità e l’origine di ogni opera vengono garantite direttamente dagli artisti, da
gallerie e advisor qualificati.

NFT – Not Fungible Token

Per ogni opera d’arte viene realizzato un NFT (not fungible
token
) che contiene tutte le relative informazioni e certificati dell’opera stessa e successivamente vengono creati altri token che ne rappresentano le frazioni disponibili.

Informazioni

  • Margherita Giannotti – Co-founder & Head of Marketing
  • Mario Giannotti – Co-founder & CFO
  • Roberta Melasecca – Press Office & Art Curator
  • Luca Acerbi – Creative Director
  • Stefanos Vladimir – CTO
  • Giacomo Sarzanini – Community Manager

The Parallel Vision ⚭ ­_ Redazione)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: