Arte Cultura Mostre

Waves of Weaving, arriva la nuova mostra di Domus Art Gallery

waves-of-weaving-domus-art-gallery

Si intitola “Waves of Weaving” il nuovo group show della Domus Art Gallery di Atene che ospita i lavori di Yuriko Damiani, Florence Vacher e Tania Welz

La mostra andrà avanti dal 10 marzo al 10 aprile 2022 e includerà lavori di textile art e decorazione su porcellana, intrecciando 3 approcci creativi differenti.

Stoffe, fibra, cotone, velluto, seta, juta, oro antico giapponese sono i principali materiali utilizzati dalle artiste per realizzare le loro opere.

Waves of Weaving” richiama il gesto ripetitivo e cadenzato della mano che si muove sulle superfici per imprimere un’immagine, una visione. 

Ogni artista si confronta con antiche pratiche e arti tradizionali evolvendo in una prospettiva odierna e generando nuovi stili creativi e originali. 

Tania Welz e Florence Vacher sperimentano infatti i tessuti attraverso cuciture, ricami, assemblaggi, strappi e tagli, mentre Yuriko Damiani dipinge su porcellana accostando temi orientali e occidentali.

Waves of Weaving” parla di donne, di tradizioni, di sfide e di innovazione.

Le artiste in mostra

Yuriko Damiani 

Yuriko Damiani disegna su forme realizzate in porcellana che lei acquisisce da manufactures di fiducia. 

Il suo stile è improntato sull’estetica del Sol Levante, essendo lei stessa metà giapponese da parte di madre.

Yuriko è l’inventrice della tecnica “Sotto oro e Oro Antico Giapponese” per cui è chiamata a fare dimostrazioni e seminari in tutta Italia.

L’accostamento dei temi orientali a quelli occidentali rendono le sue opere senza alcun dubbio identificabili.

Tutte le opere in mostra appartengono alla serie da lei realizzata che si ispira ai Trionfi (o Arcani Maggiori) dei tarocchi. Qui, oltre alla tecnica sopra menzionata, Yuriko ha utilizzato anche madreperla e argento.

Florence Vacher

Nata a Parigi ma residente a New York dal 1998, Florence Vacher ha scelto l’arte tessile per ri-contestualizzare gli oggetti cerimoniali dell’arte africana, rendendoli infine in forme bi-dimensionali utilizzando nozioni di cucito e ricamo.

Le sculture iconiche di Florence si ispirano principalmente ai rituali religiosi.

Le sue opere in larga scala e dai colori così vividi emanano una grande potenza: attraverso l’uso delle mani, trasforma gli oggetti abbellendone le forme e permettendosi di integrare nuovi volumi creati dai giochi di ombre e luci della fotografia. 

Florence ha passato intere decadi a studiare e ammirare questi oggetti, osservando il modo in cui artisti, curatori, collezionisti e dealers occidentali si approcciavano ad essi.

Tania Welz

Lo scopo dell’arte di Tania Welz è una lavorazione innovativa delle fibre tessili attraverso la scelta di stoffe già utilizzate e destinate al riciclo. 

Tania le connette tra di loro con tagli, assemblaggi, bruciature e imbottiture, realizzando infine grandi opere dal forte impatto cromatico e materico. 

Tania Welz mostra nei suoi lavori la prospettiva di una trasformazione dinamica e visualmente evocativa grazie all’accostamento tra materiali poveri come la juta riciclata e stoffe e inserti preziosi come seta, oro, broccato.

Domus Art Gallery è uno spazio espositivo diretto dalla gallerista Glenda Lorenzani, che poche settimane dopo essersi trasferita da Roma ad Atene nel 2014 ha deciso di dare vita al suo progetto.

Domus Art Gallery organizza ogni mese incontri dedicati ad artisti, amici, collezionisti, amanti dell’arte, menti curiose e a chiunque sia interessato alla creatività. 

In questi anni la galleria ha ospitato tantissimi artisti, principalmente dalla Grecia e dall’Italia.


INFO MOSTRA

– Titolo:
Waves of Weaving

– A cura di:
Glenda Lorenzani

– Dove:
Domus Art Gallery
Prousis, 28 – Vari (Athens)

– Opening:
Giovedì 10 marzo 2022 dalle 18 alle 24. Ingresso contingentato nel rispetto delle misure di sicurezza anti-Covid19

-Durata:
Dal 10 marzo al 10 aprile 2022

– Orario visita:
Solo su appuntamento contattando il +30 690-7477997. Nel rispetto della normativa nazionale anti-Covid19 è previsto l’uso obbligatorio della mascherina e il rispetto della distanza di sicurezza di almeno 1 metro. Disponibile all’ingresso della galleria gel igienizzante per le mani. Sono vietati gli assembramenti.

– Biglietti:
Ingresso libero

– Info:
Tel: +30 690 747 7997
Mail: info@domusartgalleryathens.com
Web: www.domusartgallery.com 

(© The Parallel Vision ⚭ ­_ Redazione)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: