Arte Cultura Mostre

“Polaroid Blooming”, Gaia Adducchio in mostra da Art Gap

“Polaroid Blooming”, la mostra personale di Gaia Adducchio da Art Gap

figure-astratte-giallo-quadro
Gaia Adducchio, “Untitled n. 29”

Il 26 febbraio 2022 alle 18.30 la galleria Art G.A.P. inaugura la mostra “Polaroid Blooming” di Gaia Adducchio, a cura di Beatrice Luzi.

L’esposizione sarà ospitata in galleria fino al 4 marzo 2022.

Tra le mostre a Roma di più ampio interesse che stanno per arrivare nella Capitale, “Polaroid Blooming” è un’esperienza di assoluto valore che non vi pentirete di fare.

“Polaroid Blooming”: la mostra

“‘Polaroid Blooming‘, il recente progetto di Gaia Adducchio, è frutto di un percorso accidentato di liberazione dal trattamento collaudato della materia fotosensibile e dalla rappresentazione del conoscibile” sottolinea la curatrice Luzi.

Con questo lavoro l’autrice, nota per il rigore e l’intensità della sua fotografia analogica in bianco e nero, eccede le categorie ‘mediali’ a noi note e intraprende un iter tecnico/generativo non convenzionale“.

Non si tratta di fotografia né di pittura digitale: ‘Polaroid Blooming‘ è il risultato della manipolazione tattile ed esposizione di un’emulsione fotografica auto sviluppante (quella brevettata dalla Polaroid Corporation)“.

Trasformata digitalmente in una matrice formale ‘nuda’, conosce una seconda vita di luce, colore e texture attraverso gli algoritmi dell’elaborazione informatica“.

È qui che, libere da ogni costrizione, affiorano e si sovrappongono proiezioni inconsce e corrispondenze inattese in cui lo sguardo oscilla avidamente dal generale al particolare, tra astrazione e pareidolia“.

“Analogico e digitale convivono senza prevaricazioni”

Una volta messo a punto in ogni suo tassello, quel tappeto cromatico di minuscoli pixel si riappropria della sostanza fisica in una rinnovata scala dimensionale, attraverso un accurato processo di stampa su carta applicata a lastra metallica“.

Cos’è, dunque, ‘Polaroid Blooming‘? È un accadimento estetico che culmina in scenari onirici ad alto tasso di godibilità, dove analogico e digitale vivono l’uno nell’altro senza prevaricazioni, in una serie di composizioni di esuberante potenza immaginifica“.

Se, come scriveva Paul Éluard, ‘non c’è modello per chi cerca ciò che non ha mai visto’, allora ‘Polaroid Blooming‘ è un’autentica rivendicazione di libertà estetica” conclude Beatrice Luzi.


INFO MOSTRA

– Titolo:
Polaroid Blooming

– A cura di:
Beatrice Luzi

– Dove:
Art GAP Modern & Contemporary Art
Via di Santa Maria in Monticelli 66

– Opening:
Sabato 26 febbraio 2022 dalle ore 18.30

– Durata:
Dal 27 febbraio al 4 marzo 2022

– Orario visita:
Dal lunedì alla domenica in orario 16–19.30

– Biglietti:
Ingresso libero

– Info:
Mail: gap@artgap.it
Tel: 06-96115866

(© The Parallel Vision ⚭ ­_ Redazione)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: