Cultura

Via a educazione stradale nelle scuole dell’infanzia di Roma

Al via educazione stradale nelle scuole dell’infanzia di Roma Capitale

È stato firmato il protocollo di intesa tra Roma Capitale e Ministero delle Infrastrutture e della mobilità sostenibili per la formazione di tutte le insegnanti delle scuole dell’infanzia capitoline sul tema dell’educazione stradale.

L’obiettivo finale è realizzare progetti su questo tema per i piccoli alunni.

“La Buona Strada della Sicurezza”

L’accordo triennale prevede la formazione sull’educazione stradale per tutte le insegnanti, che a loro volta svilupperanno per i bambini, nelle rispettive classi, il progetto “La Buona Strada della Sicurezza”, elaborato dal Ministero delle Infrastrutture e della mobilità sostenibili per gli alunni dell’ultimo anno della scuola dell’infanzia.

Il progetto nelle scuole dell’infanzia capitoline partirà già dall’anno scolastico 2021/2022 e prevederà per l’intera durata del protocollo una formazione estesa a tutto il personale insegnante delle scuole dell’infanzia capitoline nell’ambito della formazione obbligatoria.

bambini-kids-berretto-children

“Lavoro sui piccoli è determinante per il futuro”

Il lavoro con i piccoli è determinante per il loro futuro di adulti consapevoli e responsabili, educati al rispetto dell’altro e delle regole” ha detto la Sindaca di Roma Virginia Raggi.

Possiamo iniziare da subito ad insegnare loro le basi dell’educazione stradale, con il linguaggio e i metodi educativi più adatti”.

“La sicurezza stradale è il risultato di una maturazione etica”

Come Amministrazione, con la sottoscrizione di questo protocollo, assicuriamo il rispetto della normativa ma soprattutto promuoviamo con questo progetto azioni mirate a sviluppare nelle bambine e nei bambini conoscenze, valori e comportamenti per adottare e mantenere  in futuro stili di vita sicuri” ha dichiarato l’assessora alla Persona, Scuola e Comunità solidale Veronica Mammì.

Dove la sicurezza stradale viene intesa come il risultato di una maturazione etica, capace a lungo di sviluppare nei bambini e adolescenti la figura del cittadino adulto e autonomo, consapevole di avere un ruolo attivo nella  collettività”.

The Parallel Vision ⚭ ­_ Redazione)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: