Cultura

Conferita cittadinanza onoraria di Roma a Liliana Segre

Conferita cittadinanza onoraria di Roma a Liliana Segre, Bortuzzo e Milite Ignoto

L’Assemblea Capitolina di Roma Capitale ha conferito la cittadinanza onoraria di Roma alla Senatrice Liliana Segre, a Manuel Bortuzzo e al Milite Ignoto.

liliana-segre-occhiali-capelli-bianchi
Liliana Segre (Foto: Facebook)

“Espressione di valori fondamentali”

Nello specifico, la cittadinanza onoraria a Liliana Segre, sopravvissuta all’Olocausto, è stata conferita perché “con la sua opera di testimonianza, concorre a mantenere viva e tramandare nel tempo la memoria della Shoah e a consolidare, soprattutto nelle nuove generazioni, l’espressione di valori fondamentali di democrazia, libertà, tolleranza, contrasto all’odio e alla violenza, che sono alla base dei principi fondamentali della nostra Costituzione”.

Manuel Bortuzzo, giovane promessa del nuoto italiano, colpito da un colpo di arma da fuoco nel 2019 nei pressi di un locale pubblico nel quartiere di Ostia, Axa – Casal Palocco, ha ottenuto il riconoscimento “per aver incardinato con il suo impegno e la sua determinazione un mirabile esempio di coraggio per le giovani generazioni e l’intera collettività, e aver contribuito ad onorare i valori universali della dignità della persona e della vita nella sua espressione più nobile”.

In occasione, infine, della ricorrenza del centenario della traslazione della salma del Milite Ignoto nel sacello dell’Altare della Patria, l’Assemblea Capitolina ha deciso di conferire la cittadinanza onoraria di Roma Capitale al Milite Ignotoal fine di tramandare la memoria del sacrificio compiuto da tutti i caduti per la difesa della Patria e dei valori democratici che hanno ispirato la nostra Costituzione, contribuendo a creare e consolidare il sentimento di unità e identità nazionale”.

Liliana Segre

Liliana Segre è nata a Milano il 10 settembre 1930, è un’attivista e politica italiana, superstite dell’Olocausto e testimone della Shoah italiana.

Dal 15 aprile 2021 è presidente della Commissione straordinaria per il contrasto dei fenomeni di intolleranza, razzismo, antisemitismo e istigazione all’odio e alla violenza.

Il 19 gennaio 2018 è stata nominata senatrice a vita dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella “per avere illustrato la Patria con altissimi meriti nel campo sociale“.

The Parallel Vision ⚭ ­_ Redazione)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: