Cultura Teatro

“Sun&Sea”, al Teatro Argentina l’opera-performance sul clima

“Sun&Sea”, al Teatro Argentina l’opera-performance sul clima fino al 4 luglio

Fino al 4 luglio il Teatro Argentina svuota la platea per accogliere “Sun&Sea” con tutti gli spettatori nei palchi.

Il pubblico potrà osservare la sinfonia universale di un coro di 13 bagnanti, sdraiati su una spiaggia di sabbia vista dall’alto – come in un’opera d’arte – nell’installazione performativa firmata dalle artiste lituane Lina LapelyteVaiva Grainyte e Rugile Barzdziukaite e curata da Lucia Pietroiusti nel suo unico allestimento italiano.

teatro-sabbia-spiaggia-persone-costumi
Sun&Sea (Marina), opera-performance by Rugi le Barzdziukaite, Vaiva Grainyte, Lina Lapelyte at Biennale Arte 2019, Venice; Photography_ Andrej Vasilenko © Courtesy_ The Artists

L’opera-performance

La storica sala dell’Argentina rimodella il suo spazio invitando gli spettatori a osservare dalla inusuale prospettiva dall’alto le azioni che si svolgono al centro dello spazio, in platea.

Il teatro rivela ancora una volta la sua infinita capacità di assorbire le più vive istanze contemporanee, dunque.

E lo fa disvelandosi al pubblico secondo modalità trasformative sempre rinnovate e accogliendo ora la struggente, immersiva e provocatoria opera-performance Leone d’Oro 2019Sun&Sea“, che sconvolgerà artisticamente lo spazio del teatro per restituire al pubblico una profonda riflessione sulla crisi ambientale.

Risultato della collaborazione tra Rugilė Barzdžiukaitė, regista di cinema e teatro e artista visiva, Vaiva Grainytė, scrittrice, drammaturga e poeta, e Lina Lapelytė, artista, compositrice e performer, lo spettacolo è una spiaggia artificiale formata da luci, architetture e musica, villeggianti in costumi colorati sono stesi gli uni accanto alle altre sulla sabbia, mentre il pubblico osserva dall’alto, all’altezza del sole.

Nella calura di un eterno mezzogiorno, i personaggi iniziano a raccontare le proprie storie.

Micronarrazioni frivole cedono il passo ad argomenti di più ampio respiro, che crescono fino a diventare una sinfonia globale, un coro umano che gradualmente diventa consapevole del cambiamento climatico antropogenico su scala planetaria.

L’ansia e la spossatezza si manifestano con gradualità e facilità, come una canzone pop nell’ultimo giorno della Terra. 

Sun&Sea” si preoccupa di cosa accade quando noi, specie umana, continuiamo sistematicamente a non riconoscere le minacce e le urgenze di cui siamo causa, se non quando i loro effetti, distribuiti in modo diseguale sul pianeta, non appaiono direttamente davanti ai nostri occhi. 

Informazioni

Teatro di Roma – Teatro Argentina
Largo di Torre Argentina

Biglietteria Vendita e acquisto online dei biglietti sul portale vivaticket.com e 3 ore prima dell’inizio dello spettacolo.

Biglietti spettacolo: intero 15 euro – ridotto 10 euro.

Orari spettacoli: tutti i giorni ore 16, ore 17.30, ore 19, ore 20.30. Durata: 1 ora.

Alcune indicazioni sulle modalità di accesso agli spettacoli

Per evitare code e assembramenti, potete presentarvi presso il luogo dello spettacolo con largo anticipo, presentando il biglietto sul vostro telefono o altro dispositivo elettronico.

Potrà accedere in sala il pubblico munito di mascherina e con temperatura inferiore a 37.5.

Sullo spazio troverete i dispenser per l’igienizzazione delle mani.

I posti in sala garantiscono il distanziamento interpersonale nel rispetto delle normative vigenti.

Maggiori info su  teatrodiroma.net.

The Parallel Vision ⚭ ­_ Redazione)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: