Cultura

Al via lo scavo archeologico all’interno del Foro di Cesare

Al via il prezioso scavo archeologico all’interno del Foro di Cesare

“Roma riserva continue sorprese: donazione Accademia Danimarca ci consente di scoprire diverse fasi di vita del Foro”

Virginia Raggi


Sono iniziate le operazioni di scavo archeologico sul lato orientale del Foro di Cesare, nella parte compresa tra Via dei Fori Imperiali, la ex Via Bonella, la ex Via Cremona e l’attuale belvedere sul Foro di Cesare. 

Le indagini sono condotte dalla Sovrintendenza Capitolina in collaborazione con l’Accademia di Danimarca, che ha donato 1.500.000 euro grazie alla Fondazione Carlsberg di Copenaghen e alla Aarhus University Research Foundation.

L’obiettivo principale di questa seconda fase dell’intervento complessivo è l’ampliamento dell’area archeologica del Foro di Cesare sul lato orientale e l’eventuale recupero delle membrature architettoniche ancora conservate sotto terra, dove dovrebbero trovarsi sepolte parti del Tempio di Venere Genitrice e del portico orientale della piazza.

rovine-foro-cesare-colonne-scavi
Foro di Cesare

“Continuiamo a scoprire la nostra storia”

“Roma ci riserva continue sorprese: l’avvio degli scavi del Foro di Cesare ci consente di riportare alla luce diverse fasi di vita di questo antico settore urbano che presenta una stratificazione molto ricca, come emerso dalle indagini condotte dalla Sovrintendenza negli ultimi decenni” ha detto la Sindaca di Roma Virginia Raggi

Ringrazio Sua Maestà la Regina di Danimarca Margrethe II e l’Accademia di Danimarca per questo importante atto di mecenatismo. Con il sostegno di tutti, continuiamo a scoprire la nostra storia“.

In questa nuova fase, le indagini archeologiche proseguiranno nell’area individuata nel 2019.

Si prevede di concluderle nel mese di agosto 2021. 

“Contribuiremo alla ricerca con grande entusiasmo”

Siamo molto lieti dell’avvio dei lavori in cui ha partecipazione attiva l’Accademia di Danimarca a Roma, la Fondazione Carlsberg, la Aarhus University Research Foundation e il Centre for Urban Network Evolutions (UrbNet) diretto dalla Professoressa Rubina Raja” dichiarano la Direttrice dell’Accademia di Danimaca a Roma, prof.ssa Charlotte Bundgaard e il Direttore scientifico del progetto di ricerche e scavi archeologici presso il Foro di Cesare per conto dell’Accademia di Danimarca a Roma, dr. Jan Kindberg Jacobsen.

Contribuiremo alla ricerca con grande entusiasmo. Tale occasione è gradita per ringraziare la Sindaca Virginia Raggi, la Sovrintendente Maria Vittoria Marini Clarelli e in particolar modo il Direttore di scavo Claudio Parisi Presicce e la sua équipe per aver accolto la collaborazione italo-danese in questo progetto di indubbio valore scientifico in ambito internazionale, motivo di grande orgoglio per le Istituzioni culturali danesi”.

Lo scavo del Foro di Cesare costituisce una nuova importante occasione di ampliamento della conoscenza dell’area forense nella sua integrità”, dichiara Alfonsina Russo, Direttore del Parco archeologico del Colosseo.

Scopo condiviso con Roma Capitale da sempre è quello di restituire al pubblico e alla comunità scientifica un viaggio nella Storia di Roma attraverso le scoperte che la ricerca archeologica è in grado di restituire”.

The Parallel Vision ⚭ ­_ Redazione)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: