Cultura food

Via al progetto online gratuito per i ristoratori italiani

Via al progetto gratuito per i ristoratori italiani su Buttalapasta.it

Un sostegno completamente gratuito a favore dei ristoratori italiani senza volere niente in cambio in uno dei momenti più delicati dell’emergenza sanitaria dovuta alla pandemia.

Questo è lo spirito del progetto “#StandUpRestaurants. Uniti per passione” frutto della sinergia tra Deva Connection, media agency editore di Buttalapasta.it e Cotarella, storica famiglia del vino italiano, proprietaria nella regione Umbria dell’azienda vitivinicola Falesco (Montecchio-Terni).

donne-sorridono
Marta, Dominga ed Enrica Cotarella

Il progetto

Il progetto “#StandUpRestaurants. Uniti per passione” consiste nel mettere a disposizione dei ristoratori italiani, in modalità totalmente gratuita, la possibilità raccontare e presentare attraverso un video la ricetta che meglio li rappresenta e i migliori abbinamenti con il vino in una sezione del sito Buttalapasta.it.

L’iniziativa coinvolgerà ristoratori di Lazio e Umbria per poi estendersi a tutte le altre Regioni.

Deva Connection amplificherà inoltre la visibilità del progetto #StandUpRestaurants sull’intero network, composto da 30 siti dedicati a tantissimi argomenti: dalle tematiche femminili al benessere, dal lifestyle al lusso.

“Mission: crescita armonica e qualità”

In quanto editori di Buttalapasta.it” afferma Francesca Benni, Digital Strategist di Deva Connectionvogliamo supportare i ristoratori italiani con un messaggio di grande positività“.

Ci sembra giusto mettere a disposizione le nostre risorse e la nostra competenza là dove adesso sono più necessarie, a sostegno di un settore che deve ripartire con forza, entusiasmo e passione”.  

Abbiamo prospettive familiari di lungo periodo e abbiamo deciso di presentare al mondo la faccia di questa nuova generazione” afferma Dominga Cotarella, ultima generazione della famiglia Cotarella.

La nostra mission è elevare l’azienda in termini di immagine e dare vita a una crescita armonica che punta sempre di più alla qualità”.

Siamo orgogliosi” commenta Valerio Stavolo, Ceo di Deva Connectiondi poter tributare il giusto riconoscimento al valore dell’enogastronomia italiana e dei professionisti del settore con tutti i mezzi che abbiamo a disposizione: è un momento storico di grandissima criticità, in cui anche il più piccolo gesto può contribuire al cambiamento che ci attende”.

The Parallel Vision ⚭ ­_ Redazione)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: