Cultura libri

#Libri: Robert Wilson, “Sex, drugs and magick”

Libri: Robert Wilson, “Sex, drugs and magick”

Un’affascinante e approfondita disamina degli usi (e abusi) tradizionali e moderni del legame tra sesso, droghe e pratiche esoteriche.

Una trattazione più che mai attuale, puntuale e precisa dei contenuti e delle informazioni, ma allo stesso tempo pirotecnica e avvolgente grazie all’impareggiabile stile di Wilson, ricco di humor, cinismo, stupore e sagacia.

sex-drugs-magick-labbra

“Porte aperte a ogni possibilità”

Stefano Bollani, nella sua brillante e inedita prefazione descrive l’autore come un “uomo con i piedi piantati a terra, che ha puntato regolarmente il suo sguardo incuriosito verso l’alto, senza paura“.

Vale la pena prendere spunto dal suo atteggiamento, in particolare ora che il mondo di oggi ci mette di fronte a situazioni completamente inedite che ci stanno destabilizzando (…)“.

Può tornare molto utile l’enorme entusiasmo che Raw (Robert Anton Wilson) metteva nel cambiare continuamente punto di osservazione, esaminando un evento in ogni sua manifestazione e lasciando aperta la porta a tutte le possibilità“.

Lasciarsi avvolgere, e perfino sconvolgere, da queste pagine significa quindi intraprendere uno dei viaggi di conoscenza dei sentieri proibiti verso la trascendenza più utili e divertenti in assoluto: una vera esperienza di picco che lascerà il solo rimpianto di essere giunti troppo in fretta all’ultima pagina.

“In evidenza le percezioni alternative fornite dalle droghe”

Il tema che ho scelto è l’effetto delle droghe sulla sessualità, ma non mi è possibile separare l’argomento dagli effetti che più in generale le droghe hanno sulla vita e sulle emozioni, e sulla filosofia, sul diritto e sulla politica” racconta lo stesso Wilson.

(…) Questo libro non ha la pretesa di mettere la parola fine alla perenne battaglia tra un sistema conservatore e una gioventù temeraria. Ciò che posso ragionevolmente tentare di fare, trattando principalmente gli aspetti sessuali della Rivoluzione della Droga, è evidenziare quegli aspetti ‘positivi, estremamente affascinanti, addirittura magnifici’ connessi a programmi e a percezioni alternative creati da certi tipi di droga“.

Ciò dovrebbe consentire al lettore comune di comprendere almeno in parte le motivazioni di chi ha aderito alla Rivoluzione e che raramente coincidono con l’insana tendenza all’autodistruzione descritta dalla maggior parte dei suoi nemici“. 

Scheda del libro

  • Robert Anton Wilson, “Sex, drugs and magick
  • Edizioni: Spazio Interiore
  • Pagine: 304
  • Euro: 16,00
  • Codice ISBN: 979-12-80002-00-6

(© The Parallel Vision ⚭ ­_ Redazione)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: