Cultura Musica

“Collection”, i grandi pezzi di Greta Panettieri remastered

È uscito “Collection”, i grandi pezzi di Greta Panettieri remastered

Ha mostrato al mondo il suo incredibile talento.

Dal pop al free jazz, fino alla Musica Popolare Brasiliana, l’eclettismo di Greta Panettieri non ha limite e si è sviluppato grazie a un virtuosismo innato e a un fascino raffinato.  

Dopo aver collezionato una lunga serie di sold out all’estero e in Italia con i suoi tour dedicati all’album “Shattered-Sgretolata” e a un sapiente omaggio a Mina, Greta ha deciso di racchiudere in un nuovo album la sua personalità poliedrica rieditando i brani del cuore a favore di un suono di alta qualità che esaltasse al meglio la sua voce e la sua musica. 

viso-ragazza

Una storia che parte da lontano

Si intitola “Collection” l’album di Greta che contiene in versione remastered i successi più amati dal pubblico assieme ad alcune “chicche” meno conosciute dai suoi primissimi album.

Una storia musicale che parte da giovanissima, con lo studio del violino e del pianoforte al Conservatorio di Perugia, la vita a New York documentata anche dal libro a fumetti “Viaggio in Jazz”, dove le doti vocali di Greta vengono notate dalla Universal/DECCA che pubblica il suo primo disco “The Edge of Everything”.

Sono passati 20 anni, incredibile a dirsi, ma sento che questo numero così rotondo rappresenti un momento di cambiamento nella mia vita di musicista” racconta l’artista.

Con ‘Collection‘ ho voluto chiudere il cerchio e celebrare questi anni di musica e vita, iniziati nell’aprile del 2000, quando sono partita per gli Stati Uniti. Ora si guarda solo avanti!“.

Ad affiancare Greta Panettieri in questa operazione di remastering vi è, ancora una volta, il producer e pianista Andrea Sammartino, che da sempre cura gli arrangiamenti e la produzione della musica di Greta.

La tracklist

  • “Non ci giurerei”
  • “Goodbye Stranger”
  • “Pensamento Feliz”
  • “Parole parole”
  • “Easy”
  • “Lover”
  • “Oppure No”
  • “I just can ’t stop loving you”
  • “Brava”
  • “Life on Mars”
  • “Never can say goodbye”
  • “Guessing and Surmising”

The Parallel Vision ⚭ ­_ Redazione)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: