Musica

Il grande jazz saluta il Parco Archeologico dell’Appia Antica

“Dal Tramonto all’Appia. Around Jazz” 2020 saluta il Parco Archeologico

Venerdì 2 e sabato 3 ottobre si chiude la rassegna musicale “Dal Tramonto all’Appia. Around Jazz”, partita lo scorso 11 settembre all’interno del bellissimo Parco Archeologico dell’Appia Antica.

Nel solco di una tradizione ormai consolidata da diversi anni, i siti del Parco si sono dimostrati un’occasione unica per immergersi nella storia e nella bellezza del nostro patrimonio culturale attraverso la magia del jazz, interpretata da grandi protagonisti tra cui Paolo Fresu, Fabrizio Bosso, Gabriele Mirabassi, Roberto Gatto, Javier Girotto e Ramberto Ciammarughi, con ampio spazio a progetti in prima assoluta e alla contemporaneità.

trees-park-green-erba-alberi-parco-rovine

Gli ultimi eventi del festival

Venerdì 2 ottobre a partire dalle 19, il Casale di Santa Maria Nova – nell’area archeologica della Villa del Quintili – ospiterà una grande e doppia serata dedicata a Marco Massa, ideatore della rassegna scomparso prematuramente.

Si comincia con il concerto del Blue Note Quintet feat. Daniele Scannapieco e guidato dal carismatico batterista Gegè Munari.

La serata proseguirà poi con una grande jam session – ad ingresso gratuito – che vedrà alternarsi sul palco tanti jazzisti della scena romana e non solo, uniti nellaffettuoso ricordo di Marco Massa allinsegna della grande musica e dei grandi valori.

2 invece i concerti della giornata finale di sabato 3 ottobre. 

Alle 18.30 spazio alla sperimentazione con l’audacia e la spontaneità del duo formato dalla cantante Alice Ricciardi e dal pianista Pietro Lussu, compagni nel progetto e nella vita.

A seguire, dalle 20.30, protagonista sarà l’Hammond Trio che nasce dalla collaborazione tra alcuni dei più interessanti musicisti del panorama jazz italiano: l’hammondista Leonardo Corradi, il contrabbassista Luca Fattorini e il batterista Marco Valeri.

Una band dal grande interplay che si fonda intorno all’intrigante sound dell’organo Hammond, terreno fertile per l’improvvisazione a partire da brani di standard jazz e nuove composizioni. 

Informazioni

L’ingresso ai concerti è acquistabile esclusivamente in prevendita su TICKET ITALIA (ticketitalia.com).

L’organizzazione metterà comunque a disposizione un dispositivo elettronico sul luogo dell’evento per consentire un eventuale acquisto in autonomia dei biglietti fino a qualche minuto prima dell’inizio concerto. 

Per favorire i più giovani e gli studenti iscritti a scuole musicali il Parco Archeologico dell’Appia Antica riserva un ingresso ridotto a 6 euro per gli under 18 e per gli iscritti a Conservatori stataliIstituti Superiori di Studi Musicali.

  • Biglietto unico 12 euro
  • Ridotti 6 euro (under 18 e iscritti a Conservatori statali di musica e Istituti Superiori di Studi Musicali)
  • Carnet 2 concerti per le date con 2 spettacoli: intero 20 euro – ridotto 10 euro

L’ingresso è subordinato alla misurazione della temperatura corporea, che dovrà essere inferiore a 37.5 °C.

Per accedere alle location è necessario indossare la mascherina, coprendo naso e bocca e mantenere una adeguata distanza interpersonale.

La rassegna, promossa dal Parco Archeologico dell’Appia Antica – Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo, con il sostegno della Regione Lazio, nasce da un’idea di Marco Massa, con la direzione artistica di Fabio Giacchetta, produttore musicale e organizzatore di concerti con artisti di levatura internazionale.

The Parallel Vision ⚭ ­_ Redazione)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: