food

Pipolà, la spesa agricola di qualità arriva anche a Roma

Pipolà, la spesa agricola di qualità arriva online anche a Roma

Pipolà, la piattaforma di e-commerce che raggruppa prodotti tipici ed eccellenze agroalimentari della Ciociaria, arriva a Roma.

Da oggi anche i cittadini della Capitale potranno usufruire del servizio di consegna a domicilio per ricevere a casa o in ufficio il meglio della produzione agricola e artigiana della Ciociaria. 

pipolà-uova-insaccati-fiori-zucca-formaggio-vino-scatola-spesa

Un’iniziativa da 5 milioni di clienti

Un grande passo per questa rete di produttori della provincia di Frosinone che in poche settimane ha incrementato la propria fascia d’utenza da 40.000 persone a circa 5 milioni, tenendo fede al loro impegno di far conoscere quanto c’è di buono e di bello nel loro territorio a quante più persone possibile.

E a crescere non saranno solo gli utenti, ma anche le aziende coinvolte, con nuovi interessantissimi produttori che andranno ad ampliare l’offerta complessiva e nuovi servizi, come ricette di famosi chef locali, per comporre un ricettario tutto ciociaro, e particolari buoni sconto da spendere sul territorio, nelle diverse aziende che fanno parte della rete.

Un piccolo incentivo per far scoprire non solo il gusto, ma tutta la bellezza della Ciociaria.

Il progetto Pipolà

Pipolà è una piattaforma web che raggruppa i prodotti di più di 20 aziende agricole e artigiane locali di comprovata qualità, tra cui figurano 2 DOP, 1 DOCG, 1 DOC, oltre a diverse indicazioni geografiche e prodotti della tradizione a rischio erosione culturale.

L’obiettivo è quello di rendere disponibili a un maggior numero di persone possibile un importante asset culturale, nonché strumento di valorizzazione territoriale, come quello rappresentato dal prodotto agroalimentare di qualità. 

L’iniziativa si fonda su una rete di fatto, costruita e perfezionata negli anni dall’attività di promozione locale portata avanti dalla Pasticceria Dolcemascolo, in cui la persona è al centro del progetto.

Aziende prevalentemente familiari inserite in precisi contesti, con aspirazioni e volontà ben chiare che, definirli semplicemente produttori, è riduttivo, così come risulta riduttivo parlare di consumatori di fronte a un bene tanto intimo ed emotivamente coinvolgente come il cibo di alta qualità.

Persone quindi, che rappresentano il fulcro dell’iniziativa chiamata Pipolà (persone = people = pē′pəl = pipol = Pipolà).

Pipolà opera una rigorosa selezione di aziende locali seguendo criteri come la dimensione – preferendo piccole aziende a conduzione famigliare – l’affidabilità e la qualità, ovvero aziende impegnate in produzioni certificate, autoctone, tutelate e/o che utilizzino pratiche idonee alla valorizzazione del prodotto in termini di gusto, salubrità e tutela dell’ambiente.

Dal lato cliente invece, l’offerta di Pipolà si fonda sull’idea di una spesa settimanale completa di tutti i beni che comunemente occupano le nostre dispense.

Lo shop propone 2 modalità:

  • Il Mercato Agricolo, dove si potrà acquistare singolarmente i prodotti (acquisto minimo 24,90 euro)
  • I Box Tematici, pensati per specifiche esigenze ed eventualmente integrabili con i beni del Mercato Agricolo

Inoltre in una fase immediatamente successiva al lancio, verrà implementata la funzione abbonamento che, a fronte di un vantaggio economico, permetterà di ricevere settimanalmente un box selezionato di volta in volta integrabile a seconda delle proprie necessità.

Per garantire la qualità dei prodotti freschi, Pipolà effettuerà consegne settimanali ogni mercoledì.

Pipolà inoltre si pone come un’attività ecosostenibile. Si utilizzano esclusivamente imballaggi riciclabili, con l’impegno di diventare plastic-free nel più breve tempo possibile attuando una politica di indirizzo e sensibilizzazione delle aziende coinvolte.

Infine, a fronte dei vantaggi economici e ambientali resi dal Km 0 e dal racchiudere attività dalla spiccata sensibilità ambientale, è provato che servizi analoghi a quello di Pipolà contribuiscono a ridurre il traffico veicolare e la congestione delle città.

Informazioni

Per saperne di più potete collegarvi a pipola.it.

The Parallel Vision ⚭ ­_ Redazione)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: