Cultura Musica viaggi

On the road senza confini: Ticket to read vi aspetta in camper

Un camper, tanti cd, una web radio e una ragazza on the road: seguite "Ticket to read" e il viaggio di Margherita Schirmacher per l'Italia!

Ticket to read va on the road: in viaggio su un camper tra musica e parole

Giovedì 4 giugno parte da Roma il viaggio on the road in solitaria di Margherita Schirmacher: un camper, tanta musica da farvi ascoltare e una trasmissione radio per raccontare la riapertura dei confini.

Margherita porterà la sua Ticket to read in giro per il centro Italia, trasmettendo ogni giorno sulle frequenze web di Radio Kaos Italy e descrivendo le tappe del suo viaggio, sempre scandite dalla buona musica che i suoi cd le suggeriranno.

margherita-schirmacher-cartina-cd-cuffie-pc-microfono

Il viaggio

Il 3 giugno 2020 apriranno i confini regionali e con loro si avvierà la prima sperimentazione di spostamenti e vacanze ripensati secondo le nuove modalità di contatto sociale” racconta Margherita.

La curiosità, come anche il timore, sono grandi“.

C’è chi come me ha reinventato il proprio tempo stando a casa e ha avuto un continuo scambio con gli altri sul web e ora vorrebbe incontrare alcune persone lontane. Va superata la paura e soprattutto va raggiunta e riabbracciata la propria famiglia che è in un’altra Regione“. 

È il momento di conoscere finalmente dal vivo le persone che durante la quarantena mi hanno tenuto compagnia da vari luoghi d’Italia con i loro concerti, i webinar, anche solo con una chiacchierata in diretta Instagram“.

Poter finalmente ascoltare dal vivo ciò che avevano da raccontarci, non più attraverso uno schermo, ma davanti a un bicchiere. E farli ascoltare anche a voi da casa“.

Nasce così l’idea di salire su un camper Goboony e avere una casa a 4 ruote nella quale dormire, ricostruire uno studio radiofonico e poter continuare le dirette quotidiane della trasmissione Ticket to read su Radio Kaos Italy.

Per incontrare i miei nonni e mio padre fermandomi a raccontare le migliori realtà territoriali, gli artisti lungo la strada, i luoghi del centro Italia, rivivendo una sensazione di libertà e condividendola” continua Margherita.

Andando in tutti quei luoghi nei quali avrei voluto sempre fermarmi… Ma che presa dalla fretta non ho visitato. La quarantena ci è servita anche a questo, giusto? Decidere di smettere di correre“.

Dopo mesi nei quali abbiamo percepito il mondo come ostile, questo sarà un viaggio e una trasmissione su 4 ruote per sentire e raccontare il mondo esterno come la nostra casa“. 

margherita-schirmacher-ragazza-in-auto-cd-gianicolo-roma

Chi è Margherita

Margherita Schirmacher ha compiuto 31 anni lo scorso 19 maggio. Vive a Roma e metà della sua famiglia è in Toscana.

Si occupa di eventi culturali, ha curato il calendario di incontri di Letture d’Estate a Roma per il triennio 2017-2020 e scrive per The Parallel Vision.

E ora, nell’attesa di capire quale nuova forma prenderà l’universo professionale legato alla cultura e agli eventi, ha deciso che è tempo di respirare e cercare nuove ispirazioni, uscendo di casa.

È autrice e conduttrice di Ticket to read su Radio Kaos Italy, una trasmissione online dedicata a musica e libri.

Seguite Ticket to read on the road!

Queste sono le coordinate per seguire il viaggio in camper di Margherita:

  • Dirette quotidiane radiofoniche dalle 11 alle 12 su Radio Kaos Italy ascoltabili su sito o da app
  • Report e live video quotidiani sui canali Facebook e Instagram di Margherita Schirmacher 

The Parallel Vision ⚭ ­_ Redazione)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: