#lammazzacaffè

#Lammazzacaffè: È bella davvero

#Lammazzacaffè: È bella davvero

caffè-coffee-ammazzacaffè

C’è una canzone, che in realtà è una filastrocca, di Sergio Endrigo, che interpretò perché il pezzo appartiene al poeta brasiliano Vinícius de Moraes, poi tradotto in italiano da Sergio Bardotti.

“La casa”, questa canzoncina, che poi tanto ina non è, parla di una abitazione sita in via dei matti al numero zero.

Ad alcuni tornerà in mente la nenia infantile, quella che ci cantavano senza farci soffermare sulle parole ma solo sulla melodia allegrotta, a me – e a qualche altro – viene in mente, in questi giorni di reclusione dovuti alla pandemia, uno dei suoi significati più belli: ci può piacere qualcosa che manca di tutto ciò che è funzionale?

Si può apprezzare, se non addirittura amare, qualcosa che forse non esiste neppure? Sì, se è frutto dell’immaginazione ed è accettata da un gruppo più o meno coeso di persone, come ad esempio i matti. 

Era bella, bella davvero, quella casa, perché frutto di una fantasia accolta da molti. Forse sbilenca, forse sferica. Una casa stramba, senza un soffitto, senza un pavimento, senza un vasino, ma che razza di casa è?

Eppure bella, bella davvero. Bella come le nostre, le case che ogni giorno trattengono l’umanità che è stata cacciata dalla società colpevole di essere contagiosa.

L’umanità che si rintana in una casa grande, in una casa piccina, in una casa magra, in una casa grassa, in una casa ostile, in una casa comoda, in stile liberty o in stile neoclassico, purché contenga la nostra sopravvivenza e la protegga, insieme alle paure, le ansie, i sorrisi, gli abbracci, i profumi dei nostri migliori piatti, il cuore che batte, il culo che rimbomba, il sole che batte da una finestra aperta ancora a metà, un po’ per il freddo, un po’ per paura di altra umanità. 


L’AUTRICE
Ho scritto 10 romanzi – di cui 2 conclusi e pubblicati -, un corale, un musical, brani, articoli, interviste, pezzi, aforismi, memoranda, lapidari, fiabe e barzellette. Ho vinto qualche premio e ricevuto un po’ di applausi. Poi ho smesso di fumare e ho perso l’appeal, come Vasco da quando non si droga più. Ghost writer di “writers” più famosi. Questo rubrica la dedico a tutti. A tutti quelli che amano l’aroma del caffè mischiato al sapore alcolico dell’inchiostro sul moleskine.
Elisa Mauro

INFO
Sito Ufficiale
Elisa Mauro su Facebook
Elisa Mauro su Instagram

The Parallel Vision ⚭ _ Elisa Mauro)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: