food

Fuori il bando per il Farmer’s Market di San Teodoro a Circo Massimo

Pubblicato il bando per la prossima gestione del Mercato agricolo di San Teodoro al Circo Massimo, divenuto in questi anni un punto di riferimento per una spesa di qualità e per la filiera agroalimentare a chilometro zero.

In vista della scadenza dell’affidamento vigente il 31 luglio 2020 e in linea con quanto prevede il regolamento per i Farmer’s Market cittadini, l’avviso pubblico, consultabile sulle pagine web del Dipartimento Sviluppo Economico, Attività Produttive e Agricoltura, definisce i nuovi criteri che dovranno caratterizzare le proposte progettuali che animeranno gli spazi dell’ex Mercato ebraico del pesce il sabato, la domenica e nei periodi di festività tradizionali.

Produzione a filiera corta e certificata (DOP, DOC, DOCG, IGP, IGT), iscrizione alla “Rete del lavoro agricolo di qualità” e al “Registro Aziende Biologiche della Regione Lazio”, basso impatto ambientale nei rifiuti e nei trasporti sono alcune delle caratteristiche premianti per la valutazione dei progetti che, oltre alla vendita di prodotti agricoli, dovranno includere anche iniziative di carattere promozionale, culturale e didattico.
spreco-alimentare-food-roma-capitale-protocollo-2018-98Particolare attenzione anche alla dimensione sociale delle proposte: la disponibilità a sottoscrivere convenzioni per la distribuzione delle eccedenze alimentari ad associazioni umanitarie da parte degli operatori sarà un elemento valutato positivamente ai fini dell’istruttoria.

Alla selezione saranno ammessi solo gli agricoltori diretti, in forma singola o associata, del territorio regionale, che potranno godere di un punteggio maggiore (40 punti) nel caso di attività svolte interamente all’interno del Comune di Roma al fine di garantire l’identità locale e la tipicità dei prodotti romani. Nel segno della solidarietà e del sostegno alle imprese in difficoltà, un punteggio supplementare verrà assegnato alle aziende agricole provenienti da territori colpiti da calamità naturali.

Le proposte progettuali dovranno essere presentate entro il 4 aprile 2020.

The Parallel Vision  ­_ Redazione)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...