Letteratura

Apre la Biblioteca Arcipelago – Auditorium nel Municipio VIII

È stata inaugurata pochi giorni fa la nuova Biblioteca Arcipelago – Auditorium alla presenza della Sindaca Virginia Raggi, del Vicesindaco con delega alla Crescita culturale di Roma Capitale Luca Bergamo, del Presidente dell’istituzione Biblioteche di Roma Paolo Fallai e del Presidente del Municipio VIII Amedeo Ciaccheri. Il nuovo spazio, che si trova nel Municipio VIII in Via Benedetto Croce 50, ha una superficie di circa 300 mq.

Chiudiamo il 2020 con l’apertura di Arcipelago – Auditorium e il nostro obiettivo è raggiungere e diffondere in tutto il territorio la cultura anche grazie alle Biblioteche” ha dichiarato la Sindaca Raggi. “Ringrazio il Vicesindaco Luca Bergamo per aver da sempre concentrato il proprio impegno nel consolidamento e nella crescita delle Biblioteche civiche, veri e propri presidi culturali diffusi nel vasto territorio di Roma. Inoltre ringrazio il Municipio per la collaborazione e tutti coloro che hanno lavorato affinché da oggi questo nuovo spazio possa essere aperto e funzionante per tutti i cittadini che vorranno frequentarlo”.
biblioteca-laurentina-centro-elsa-morante-2018-98Nella nuova struttura i cittadini troveranno oltre 10 mila volumi, un auditorium con un ampio open space con 150 posti a sedere, ideale per ospitare proiezioni cinematografiche, eventi culturali e attività di laboratorio. Arcipelago – Auditorium sarà aperta dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 18 e offrirà tutti i tradizionali servizi della rete di biblioteche della Capitale, come sala lettura, prestito in sede e interbibliotecario, reference, accesso a internet.

Non mancheranno le novità librarie e nell’emeroteca troveranno spazio, oltre ai quotidiani, anche riviste specializzate di cinema e musica. Si punterà, infatti, a consolidare il patrimonio di cinema d’autore e la struttura sarà dotata di un ampio schermo.

La nuova biblioteca avrà poi il compito di portare avanti “Biblioteca a Cielo Aperto”, progetto nato proprio nel Municipio VIII, che mira a modificare il concetto stesso di biblioteca come luogo circoscritto rendendolo un processo diffuso sul territorio.

The Parallel Vision  ­_ Redazione)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...