Teatro

Prosa, musica, danza e tanto altro: la stagione 2019/2020 del Palladium

Un calendario ricchissimo di appuntamenti di ogni tipo, dall’11 ottobre 2019 al 20 maggio 2020. Si presenta così la nuova stagione del Teatro Palladium, un punto di riferimento per l’intero quartiere della Garbatella che “guarda al futuro”, come racconta la direzione dello spazio culturale romano, con oltre 60 appuntamenti in elenco.

La programmazione del Palladium andrà dal teatro alla musica, dalla danza al cinema passando per la formazione, frutto del lavoro della Fondazione Roma Tre Teatro Palladium, del Presidente Luca Aversano, della Vicepresidente Francesca Cantù e dei consiglieri Silvia Carandini, Giuseppe Leonelli e Vito Zagarrio.
occhisulmondo_un principe(c)daniele burini (2)-1
Da sempre poniamo particolare attenzione alle nuove generazioni” racconta proprio Aversano. “Gli studenti non sono solo fruitori di un prodotto, ma partecipano attivamente all’ideazione e alla realizzazione di processi artistici e culturali, all’organizzazione della vita del teatro“. Sul palco del Palladium avrete modo di vedere Roberto Latini, Francesca Reggiani, Massimo Popolizio, Michele Placido, Greg (Claudio Gregori), Walter Pagliaro, David Riondino, Werner Waas, Elena Bucci, Marcello Panni e tanti altri.

Il Teatro Palladium si trova in Piazza Bartolomeo Romano 8. Biglietti: intero da 15 a 18 euro, ridotto studenti 8 euro, ridotto studenti Università Roma Tre 5 euro. Gli spettacoli si terranno dal lunedì al sabato alle 20.30, domenica alle 18.

-> TEATRO PALLADIUM – LA STAGIONE COMPLETA 2019/2020 (DA SCARICARE)

The Parallel Vision  ­_ Redazione)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...