the parallel vision

Parallel vi saluta per qualche giorno. Buone vacanze a tutti!

Il 2019-2020 sarà il quinto anno di vita di The Parallel Vision. Voglio salutarvi, oggi, non con una “chiusura”, ma aprendo a un momento importante per la nostra squadra, per il quotidiano in sé, per il piccolo attivissimo mondo che ruota tutto intorno alla testata. Creato grazie alla vostra immancabile presenza e all’impegno folle che mettiamo tutti i giorni con i nostri articoli e le nostre photogallery.

Il quarto anno di attività di Parallel ha significato consolidarsi, maturare tanto, aprirsi ancora di più all’ascolto di stimoli e iniziative bellissime che costellano Roma e la sua provincia, rendendola “capitale” non solo in termini politici ma anche per numero di eventi organizzati in Italia. Non esiste da nessuna parte un luogo più attivo e ricco di Roma in quanto a cultura. È importante ve ne ricordiate quando sentirete gente piangere inutilmente abbaiando i soliti “Roma è morta” o “Roma fa schifo”. Roma non morirà mai. E fa schifo solo a chi non ha alcuna voglia di renderla ancora più bella. Roma è vostra ed è mia ed è di chi la vive e abbiamo il dovere di non permettere a nessuno di incrinarne la luce immortale.

field-meadow-summer-9568Nel mio lavoro, per fortuna, sono circondato da tantissime persone che ogni santo giorno piantano semi da cui sbocciano opportunità, che non restano spettatori immobili ma fanno in modo di costruire, nutrire e migliorare la nostra città grazie alle loro idee. È così che The Parallel Vision è riuscita a creare il suo mondo e a trovare anime simili con cui condividere gli anni trascorsi e quelli che verranno.

Vi lascio alla vostra estate con un paio di dati. Il primo: rispetto al mese di agosto 2018 abbiamo avuto un incremento medio di presenze sul sito del 32,2%.
Grazie di cuore.

Il secondo: la nostra redazione è diventata un gruppo di 32 persone tra redattori e fotografi. Siamo tanti. E le ragazze e i ragazzi che mi affiancano non perdono occasione di farmi capire quanto questo progetto sia forte e sano e quanto ci credano, spesso più di me. Sono cresciuto sapendo bene che il concetto di squadra è imprescindibile per un piano vincente. Li ringrazio tutti, quindi, per aver portato idee, freschezza, coraggio e sorrisi sempre nuovi e pieni di vita.

The Parallel Vision si prende una piccola pausa e torna tra qualche settimana. Ci saranno novità interessanti (nuove categorie di argomenti, sempre più contenuti originali), tante piccole conferme da far maturare ulteriormente, nuove partnership con altre realtà attivissime nel circuito della cultura capitolino, puntando sempre sull’immenso bacino dei piccoli e medi eventi di Roma. Inoltre faremo più attenzione al mondo delle immagini e, forse, ci sarà un piccolo restyling del sito a partire dal nuovo anno.
Restate con noi.

The Parallel Vision ⚭ _ Paolo Gresta)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...