Arte

La “Declinante ombra” di Scolamiero in mostra al Museo Carlo Bilotti

Approdano al Museo Bilotti le opere di Vincenzo Scolamiero nella mostra personale “Della declinante ombra“, percorso tra una pittura evocativa, raffinata, sinestetica e inquietante da cui emerge una natura “altra”. L’esposizione, a cura di Gabriele Simongini, si articola attraverso il primo piano del Museo, ovvero nelle 3 salette, nella project room e nel corridoio che le collega. Per il primo periodo, la mostra toccherà anche la sala del Ninfeo al piano terra, con il dittico su tela intitolato “Mutevole canto” (2018) e i quadri del ciclo “Lascia parlare il vento” (2015).

La pittura di Scolamiero è sempre attraversata da un velo di malinconia che è prima di tutto soffio e respiro interiore. Come scrive Simongini, nelle sue opere emerge “una natura poetica suggerita attraverso piccoli, antieroici resti e reperti in un microcosmo fatto di cose minute, ramoscelli, foglie secche, ciuffi d’erba, ciottoli, giunchi, nidi, i cui equivalenti reali il visitatore attento e paziente potrà trovare nella circostante Villa Borghese, prima o dopo aver visitato la mostra“.

Della declinante ombra” sarà corredata dal catalogo ufficiale pubblicato da De Luca Editori d’Arte e da diversi appuntamenti laboratoriali per le scuole, workshop ed eventi che coinvolgeranno il pubblico interessato, gli studenti delle scuole e dell’Accademia di Belle Arti di Roma.

La mostra sarà inaugurata giovedì 7 marzo alle 18.30 presso il Museo Carlo Bilotti – Aranciera di Villa Borghese (Viale Fiorello La Guardia 6) e aperta al pubblico dall’8 marzo fino a domenica 9 giugno. L’ingresso è gratuito. Il museo è aperto da martedì a venerdì in orario 10-16, sabato e domenica 10-19.

Della declinante ombra” è promossa da Roma Capitale, Assessorato alla Crescita culturale – Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali, in collaborazione con l’Accademia di Belle Arti di Roma (dove Scolamiero è docente di Pittura) e in collaborazione con la Galleria Edieuropa-QUI arte contemporanea. Servizi museali di Zètema Progetto Cultura.

The Parallel Vision ⚭ ­_ Redazione)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...