Musica

7 tappe per 7 giorni: gli eventi fissi nei rifugi della musica romana

Proseguiamo la nostra guida, la dieta musicale di The Parallel Vision. Febbraio ne ha 28 ma i concerti non mancano, quindi ecco di seguito le indicazioni su dove, a seconda del giorno della settimana, rifugiarsi al calar del sole.

Per iniziare la settimana all’insegna della sobrietà: prenotare un palco privè al teatro Salone Margherita, dove ogni lunedì il sipario si alzerà su uno spettacolo burlesque, tra piume e luccichini, poeti, funamboli e “ sexy singers”. A completare l’atmosfera da film “Cabaret” (omaggiato anche nel titolo stesso della rassegna di incontri “Velvet Cabaret”) ci penserà il gruppo de I Velvettoni.

Il martedì è il giorno di Giulio Passami L’Olio, il ristorante in via di Monte Giordano dove il 7 si esibirà il trio progressive folks Organi Caldi, formato da organetto, chitarra e sassofono. Ai “martedì di Giulio” si alternano come ospiti Bettah Ferrari, Guido Giacomini, i Power Shakes, con una scelta musicale che predilige sonorità folk e blues… e potrebbe succedere che dal tavolo si alzino Joan Baez come i Joe Victor per fare anche loro un pezzo…

Al circolo Sparwasser in Via del Pigneto 215, l’8 febbraio (come da tradizione ogni secondo mercoledì del mese) serata swinginvece il 15 dal ballo si passa alla letteratura con la presentazione del libro “Camera Single di Chiara Sfregola. E il 22 Pigneto sarà Giamaica grazie al concerto Pigneto Reggae Invasion.

Ogni giovedì prosegue la programmazione della rassegna ideata da Jacopo Ratini al Mons in Via della Fossa: il 9 nottata rhythm and blues con i Tahnee Rodriguez Trio, il 16 ospite la romanissima Scala Shepard, il 23 serata “Threesome” con Marat, Rosso Petrolio e Marco Grego.

Venerdì buona cucina e jazz all’Osteria Margutta (via Margutta 82): il 10 febbraio si esibirà il G&G Jazz, il 17 Stefano Cataldi Duo per un viaggio dal blues allo swing, il 24 Lucio Perotti Piano Trio con un tributo a Oscar Peterson.

Sabato rock al Wishlist Club (Via dei Volsci 126): il 4 febbraio saranno ospiti i Morgan con la i per un ultimo concerto prima dell’uscita del nuovo album, l’11 sarà la volta de Le Larve, il 18 di Alex Mastrangelo che presenterà il suo nuovo Ep. E il 25 febbraio per carnevale, serata Beer Brodaz, il gruppo che secondo la loro autodefinizione è “troppo punk anche per i Brodaz”.

Infine ogni domenica al Lanificio 159 si tiene il “Karaoke dal vivo”, per gli appassionati del genere un’imperdibile occasione di esibirsi non accompagnati da una base bensì con una band a supporto composta da Marco Troni alla voce, Marco De Simoni alla chitarra, Nicola D’Amati a basso e voce, Lucio Castagna alla batteria e Valerio Roscioni a tastiere e voce.

(© The Parallel Vision ⚭ _ Margherita Schirmacher)

1 risposta »

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...